Home » Ristoranti

Ristoranti

— Corticella San Marco, 3
Verona (VR)
Nei suoi percorsi, Buffo può guardare a Verona e alla sua provincia, rivisitare i classici della cucina italiana o esaltare le sue esperienze di chef con piatti come anguilla e burro montato…
Leggi tutto
— Via Mercato, 3
Cervignano del Friuli (UD)
La cucina non ha confini: i tortelli di stracotto saporito di pollo, velluto di salsa di osso, peperoncino e curry, si ispirano a una zuppa orientale; insolita anche la tartare di cervo all’aglio nero fermentato, servita con stracciatella di bufala affumicata, pomodorini secchi e…
Leggi tutto
— Via Sette Martiri, 170
Padova (PD)
Una cucina di classe capace di semplificare anche le preparazioni più complesse e ad alto indice di difficoltà. Lo fa partendo da una materia prima scelta senza compromessi. La qualità si rivela fin dai prodotti da forno, nella pasta...
Leggi tutto
— Via Santa Giustina, 9
Arcugnano (VI)
La trattoria ha uno spirito curioso, intraprendente, desideroso di andare oltre il “già visto”. Eleonora Andriolo ha scelto il pesce – in un certo senso – anche per andare controcorrente rispetto alla tradizione berica. I suoi piatti, curati negli ingredienti e nella composizione…
Leggi tutto
— Via Trieste, 6
San Vito di Cadore (BL)
Così lo stile nordico si ritrova abbinato a richiami alla cultura orientale, si fa un abbondante uso di concentratissimi brodi, non mancano le fermentazioni gestite ad arte e non semplici corollari di moda al piatto. Prima di inoltrarsi nel menu va assaggiato uno…
Leggi tutto
— Via Liguria, 252
Udine (UD)
“Impeccabile” solo in questo modo si può definire la maestria di Emanuele Scarello che, anno dopo anno, consolida una meritata fama. La dimensione estetica trova corrispondenza nei piatti, progettati con attenzione che si può definire “chirurgica”...
Leggi tutto
— via Val Mora, 57/59
Garda (VR)
Se la gradevolezza del contesto è degna di nota, non è da meno lo spessore gastronomico di Matteo Zanardi. La sua è una proposta moderna, capace di mescolare nei piatti il vicino e il lontano arricchendo con…
Leggi tutto
— Riviera Tiso, 11
Padova (PD)
La proposta di cucina è basata sui prodotti del mare e delle lagune. Presentati con fantasia, ma senza esagerare nella creatività per dar modo alla materia prima di esprimersi al meglio…
Leggi tutto
— Via Udine, 36
Marano Lagunare (UD)
Il “bisato” (anguilla), invece, viene tagliato a tocchetti di circa 10 centimetri, infilzati in uno spiedo alternati da foglie di alloro e posizionati a 50/70 cm dalle braci, avvicinando lo spiedo mano a mano che il calore diminuisce. Una cottura perfetta….
Leggi tutto
— Via Luigi Cadorna, 7 (ang. Via Felice Veneziani)
Trieste (TS)
L’atmosfera è complice di esperienze e conversazioni e l’arredo, di una sobria ricercatezza, è pronto ad accogliere i vividi colori dei piatti tratti da un menù che si aggiorna al ritmo delle stagioni e a seconda di quanto regala il mare. La passione pulsante per la gastronomia…
Leggi tutto
— Via Adige, 46
Montecchia di Crosara, loc. Pergola (VR)
Una storia fatta di impegno, serietà e fiducia in un ideale di ristorazione che faccia “di semplicità virtù”. E su questa semplicità, supportata da grande perizia tecnica, è improntata anche la cucina, fatta di prodotti stagionali di qualità e…
Leggi tutto
— Località Alverà, 99
Cortina d’Ampezzo (BL)
Fabio, al timone della cucina, da un lato interpreta con mano felice piatti della tradizione della conca come la tartare di daino con nocciole e porcini, i casunziei (ravioli ripieni di rape rosse), il filetto di manzo fasciato di speck con patate all'Ampezzana e la…
Leggi tutto
— Via Nazionale, 30
San Michele al Tagliamento (VE)
Qui nascono piatti inediti e stagionali, sapori di terra e mare che risvegliano la memoria e gusti sorprendenti, realizzati con tecnica impeccabile, molta eleganza e ingredienti che arrivano da fornitori locali e dall’orto di proprietà…
Leggi tutto
— Via Cavour, 34
Rivignano (UD)
L’atmosfera è calda e rassicurante, merito dell’accoglienza schietta e gentile di Annamaria e dei fiori freschi che sempre ingentiliscono le sale. Il cuoco (e paron) interpreta anche i piatti più classici con tecnica precisa e con abbinamenti curiosi e golosi…
Leggi tutto
— Via Giaroni, 116
Caldogno (VI)
A tavola si susseguono piatti che raccontano la serenità della campagna, improntati alla semplicità e pensati per dare risalto al mondo vegetale, con saggio uso di prodotti di stagione. Per un inizio goloso…
Leggi tutto
— Via Volpato, 60
Bassano del Grappa (VI)
La storia qui si gusta anche nei piatti, perché Strafella propone tutti i sapori tipici del Vicentino: sopressa, “torresani” al forno, polenta con “scopeton” (sardina) oppure con formaggio Morlacco e…
Leggi tutto
— Via L. da Vinci, 14
Conetta di Cona (VE)
Papà Tiziano non ha mai smesso di ricercare materie prime di eccellenza e, nella saletta originaria, si respira ancora un’atmosfera d’altri tempi. Ma è Giovanni il futuro – anzi il presente – del ristorante “Al Portico”, famoso fin da quando distribuiva un prosciutto da favola a chi tornava dalle spiagge…
Leggi tutto
— Via Chiesa, 10
Colceresa (Mason Vicentino - VI)
La gestione di Stefano Dalla Valle ha saputo dare un indirizzo preciso alla mano del giovane Filippo Battistello. Piatti, quindi, mai banali, ma allo stesso tempo neppure fuori dalle righe e mirati al centro del gusto. È il caso dell’ottimo sashimi di tonno…
Leggi tutto
— Piazza Libertà, 11
Schiavon-Longa (VI)
Tutto è pesce di stagione, quindi, secondo la filosofia di “Slow Fish” e il motto di Carlo Petrini: “Buono, pulito e giusto”. La scelta spazia dalle ostriche al crudo, dagli antipasti (con la grigliatina di capesante, capelunghe e “pevarasse”) ai primi (tagliolini alla busera)…
Leggi tutto
— Plan de Corones, 11
Brunico (BZ)
“Continueremo a lavorare con i nostri contadini, i piccoli artigiani del gusto, gli allevatori consapevoli dei masi altoatesini e non solo”. Parole e opere di Norbert Niederkofler e…
Leggi tutto
— T Fondaco dei Tedeschi by DFS San Marco
Venezia (VE)
La raffinatezza contraddistingue l’offerta e, in particolare, le specialità realizzate dal giovane Marco Danelli, giunto qui dopo l’esperienza alle Calandre e La Montecchia e supervisionato da Silvio Giavedoni…
Leggi tutto
— Via Vidalong, 3
Ortisei (BZ)
Le belle e romantiche salette dell’Anna Stuben, dove la classe e la raffinatezza sono connaturate, vi accoglieranno per tutta la stagione. L'atmosfera è sempre piacevole e rassicurante come la cucina di Raimund Brunner…
Leggi tutto
— Via Marghera, 24
Campagna Lupia-Lughetto (VE)
Rimane sempre una serena oasi del gusto. Solo con i “colori del mare”, piatto storico ma inamovibile, si possono catturare appieno le emozioni che esplodono in bocca con il crudo declinato in una scala di 8 sapori…
Leggi tutto
— Via Fontana Fozze, 2/1
Castegnero (VI)
Troverete una cucina schietta e golosa, fatta di ingredienti genuini lavorati con semplicità, competenza e un occhio di riguardo al territorio. Largo quindi a tartufi e funghi locali, piselli, “bacalà” e le immancabili ciliegie…
Leggi tutto
— Via Rigobello, 39
San Vito di Leguzzano (VI)
Prima di tutto lo spiedo che gira silenzioso e luccicante di braci nel camino che accoglie i clienti all’ingresso del locale. Ma la cucina di Stefano Mantese va giustamente orgogliosa anche per altri piatti, come il baccalà alla vicentina, dalla ricetta tradizionale tutelata dalla Confraternita…
Leggi tutto
— Dorsoduro, 173
Venezia (VE)
Un'evoluzione equilibrata, ispirata senza compromessi alla tradizione veneziana. Tradizione che gli ospiti si aspettano nel piatto e che l’Antinoo’s valorizza peraltro con un menu dedicato (110 euro, vini inclusi). L'ambiente è esclusivo…
Leggi tutto
— Piazza Calcalusso, 11
Barbarano Vicentino (VI)
Giuliano Baldessari ha lavorato su una “cucina di sottrazione” che arriva al cuore del gusto. Tutto è essenziale nella cucina dello chef trentino, dalla sala spartana e minimalista alla cucina a vista dove la brigata cucina concentrata e in silenzio...
Leggi tutto
— Umaška, 12 - Frazione San Lorenzo
Umago-Umag (Istria/Croazia)
Buon pesce e “bona siera”, ovvero un’accoglienza sincera. Garantisce Badi, ovvero Nado, uomo dalle maniere fini (sempre in giacca e cravatta), quasi d’altri tempi. Uno che ha fatto crescere anche il territorio, a cominciare dai produttori di vino e di olio istriani…
Leggi tutto
— Loc. Rumerlo
Cortina D’Ampezzo (BL)
A governare i fuochi è stato scelto, almeno per il periodo estivo, il piemontese Roberto Ottone, il quale, sebbene abbia elaborato un menu in cui non mancano la terra e i richiami ai monti, ama cucinare soprattutto il pesce. Così si può iniziare con…
Leggi tutto
— Via Belle Parti, 11
Padova (PD)
Il grande protagonista del locale è il pesce dell’Adriatico (con qualche ‘ospitata’ di eccellenze estere, come il carbonaro dell’Alaska), che detta ritmi e offerta della carta. A trattarlo con competenza e mano sicura è il cuoco Daniele Doria, abile nel trovare l’equilibrio tra i ricordi della cucina classica e…
Leggi tutto
— Località Pozza, 76
Trambileno (TN)
Sui tavoli di questo “atipico” ristorante sfilano i prodotti tipici del bio-distretto della Val di Gresta, delle Valli del Leno e della Vallagarina . Dalle erbe ai caprini di Remo Scottini, dagli ortaggi freschi...
Leggi tutto
— Via Cunizza da Romano, 4
Bassano del Grappa (VI)
Ma è la cucina di mare che affascina. Il risotto mantecato agli scapi, il “gran fritto alla venexiana”, l'astice, il tonno scottato sono esempi di una mente che dimostra grande sicurezza. I sapori sono pieni, affondano nella memoria…
Leggi tutto
— Via Roma, 34
Vittorio Veneto (TV)
Tecnica, ricerca e una passione smodata per le erbe spontanee che il cuoco va a cercarsi personalmente si traducono in piatti come la buonissima aringa affumicata e marinata con la sua riduzione, aceto di sambuco, artemisia, bottarga di aringa, centocchio, valerianella e fiori di…
Leggi tutto
— Via Erizzo, 117
Crocetta del Montello (TV)
Una carta generosa che utilizza i prodotti del luogo e del momento, iniziando da erbe e funghi, in piatti che rileggono la grande gastronomia locale con impeto vivace e sorprendente, e ricette frutto di ricerca e calibrata innovazione. La tartare di Rubia gallega…
Leggi tutto
— Via Arcisi, 12
Val Liona (VI)
La cucina dosa con attenzione riferimenti alla tradizione familiare e creatività, tenendo sempre presente la purezza dei sapori, per risultati di notevole eleganza. Davvero elegante il tributo al mare, composto da una selezione di crudi…
Leggi tutto
— Piazza San Zeno, 16
Verona (VR)
I piatti, divertenti e golosi, declinano con leggiadria i sapori dell’affumicato piuttosto che quelli dell’equilibrio perfetto tra dolce e amaro. Ad aprire la sfilata, l’irrinunciabile wafer al sesamo con tartare di branzino, caprino all'erba cipollina e sensazione di liquirizia oppure…
Leggi tutto
— Via Roccolo Pizzati, 1
Altissimo (VI)
La strada per arrivarci è un po’ lunga e tortuosa, ma sedersi a tavola in questa baita raccolta, in cui l’affetto si trasmette già nell’atmosfera che si respira prima ancora che nei piatti degustati, ripaga dalle piccole fatiche del viaggio. Bastano tre piatti per dare l’idea dell’amore per il territorio…
Leggi tutto
— Calle Tron San Marco, 1131
Venezia (VE)
Giovanni Mozzato, ex rugbista ed ex uomo di finanza, ha dato una nuova anima a questo Locale Storico d’Italia. Spalle larghe e forti, come si addice a un atleta, unite alla gioia e alla passione per il convivio, è riuscito a saldare la buona cucina lagunare con…
Leggi tutto
— Campo S.M. del Giglio, 2467
Venezia (VE)
Hemingway teneva una suite fissa con quadrifora su campo Santa Maria del Giglio e vista gondole. Alla cucina del ristorante – oggi ribattezzato Club del Doge – lo scrittore americano aveva accesso libero quando chiedeva di cuocersi un risottino agli scampi come recupero “leggero” dopo…
Leggi tutto
— Sv. Antona, 2
Cittanova/Novigrad (Istria/Croazia)
Una fidata rete di pescatori locali (costruita negli anni da Sergio) garantisce ogni giorno i migliori scampi del Quarnaro (da queste parti proposti rigorosamente crudi), le capesante, i canestrelli, le canocchie, i sontuosi astici locali. Tra i primi, convincono sia i risotti…
Leggi tutto
— Calle del Pestrin, Castello 3829
Venezia (VE)
La carta dei vini, pur non sterminata, è un esempio di lungimiranza e di sensibilità ambientale e il menu un campionario di ottime materie prime trattate con rispetto e accostate con semplicità: il "saor" di verdure di stagione e polenta di Mais Biancoperla è preparato con…
Leggi tutto
— Via Asiago, 105
Tirolo (BZ)
C’è tanto Alto Adige nei piatti di questo giovane, ma non mancano mai nel ricco menu degustazione (92 o 107 euro con due portate in più) – che non a caso si chiama “Alps to Sea” – riuscite contaminazioni dal mare. A partire dalla freschezza del “carabinero”…
Leggi tutto
— Passo Giau, 5
Colle Santa Lucia (BL)
Un ambiente elegante e confortevole, in cui gustare i piatti che Luigi Dariz, chef e proprietario del locale, propone selezionando con grande cura le materie prime e interpretando con personalità ricette del territorio…
Leggi tutto
— Località Ceresara, 1
Schio (VI)
Un locale che è un riferimento nel vicentino per chi crede nella tradizione. Quella tradizione iniziata dal suocero, Beppino Zocca appunto, che oggi prosegue con la seconda e terza generazione della famiglia. Volete gustare uno spiedo cotto alla perfezione o invece…
Leggi tutto
— Via Dante Alighieri, 21
Jesolo (VE)
Un ambiente elegante, raccolto, ma informale accoglie quindi, con discrezione, gli amanti del pesce che non transigono sulla qualità e cercano dalla cucina uno spunto di creatività in più, ma mai in eccesso. Si mangia davvero bene, a partire dal…
Leggi tutto
— Via Sentinis, 1
Gradiscutta di Varmo (UD)
Dal 1928 a oggi, il ristorante, nato come osteria e trattoria, è celebrato per l’attuale attenta rilettura della tradizione locale: piatti saporiti che nascono dall’unione di ingredienti freschi e genuini con i…
Leggi tutto
— Strada Garibaldi, 4 - Località San Giorgio di Valpolicella
Sant’Ambrogio di Valpolicella (VR)
Una storia di famiglia, di passione e attaccamento alla terra che si fa palpabile non appena ci si accomoda tra le mura antiche di questo locale o nella quieta terrazza. Qui gusterete la cucina di campagna nella sua accezione migliore: piatti schietti e golosi…
Leggi tutto
— Ulica Vinka Vodopivca, 24
Nova Gorica (Slovenia)
L’ambiente interno è stato da poco ristrutturato: il design minimalista e le luci soffuse, uniti a una piacevole musica classica di sottofondo, creano un’atmosfera elegante e sofisticata. Il cuoco Uroš Fakuč accoglie e accompagna personalmente i clienti al tavolo, mettendoli a proprio agio…
Leggi tutto
— Via Generale Cadorna, 31
Arzignano (VI)
A far splendere la carne selezionata con maestria da Gian Pietro ci pensa Giorgio, che ai fornelli dimostra tecnica solida e la giusta dose di creatività. Irrinunciabile iniziare dalla carne cruda: la selezione classica di tre frollature (5, 20 e 40 giorni) o la battuta guidata dall’estro del cuoco…
Leggi tutto
— Zidine, 5
Cittanova/Novigrad (Istria/Croazia)
Dal mare al piatto: promessa mantenuta, non solo un'accattivante dichiarazione d'intenti. Le presentazioni sono eleganti, a partire dalla sequenza di antipasti crudi e cotti: scampi del Quarnaro, calamari crudi tagliati sottilissimi "a julienne", serviti con caviale italiano...
Leggi tutto
— Via Camporosolo, 9/A
San Bonifacio (VR)
È in questo ambiente che nascono piatti originali e innovativi, con un lavoro di ricerca che non si arresta mai e che viene proposto a tavola. Da quello che ormai è diventato un grande classico, il fantastico uovo a...
Leggi tutto
— Via Cime di Lavaredo, 110
Rovigo (RO)
Linguaggio moderno sia negli arredi che a tavola. Cucina schietta, ben fatta, espressa attraverso prodotti sani e ingredienti buoni e semplici. Alcuni piatti sono quelli del territorio, talvolta abilmente arricchiti da una creatività sempre controllata…
Leggi tutto
— Via Dolada 21
Alpago (BL)
È ancora un grande piacere varcare la soglia della loro elegante, comoda, casa, per gustare piatti che, col passare degli anni, sono andati sempre più in una direzione classica e centrata sul gusto. È il caso della tartare di vitellone nostrano con insalata croccante alle acciughe…
Leggi tutto
— Piazza dei Signori, 1
Vicenza (VI)
Se nel menu degustazione "Sostanza" e nei piatti proposti alla carta si incontrano gusti seducenti e confortevoli, nel menu "Esperienza" la cifra tecnica cresce e ricerca e sperimentazione prendono il sopravvento…
Leggi tutto
— Piazza Cesare Battisti, 11
Cavalese (TN)
Grandissimo conoscitore di ogni segreto dei boschi, si muove su un territorio gastronomico senza compromessi, con uno stile tutto suo e una cucina in cui nulla è lasciato al caso. Se i piatti sono frutto di ricerca certosina e tecniche elaborate, quel che conquista è…
Leggi tutto
— Via Orsaria, 50
Manzano (UD)
Il territorio è protagonista assoluto delle proposte della cucina. L’atmosfera è serena e la cucina è gratificante, con piatti che onorano tradizioni e territorio, ma con sguardo attento al mondo che cambia...
Leggi tutto
— Borgo Treviso, 62
Castelfranco Veneto (TV)
Questo “agrirêve” si esprime in una cucina al contempo matura, che contempera attenzione alle tecniche contemporanee (talvolta moderniste), e una salda fiducia nel valore intrinseco delle materie prime. Sala e cucina sono animate da una squadra giovane e affiatata…
Leggi tutto
— Via Circonvallazione Ovest, 25/27
Castelfranco Veneto (TV)
L’eccellenza è in ogni preparazione, a partire dagli ingredienti di stagione selezionati dal cuoco Luca. A pranzo ecco i menù a prezzo fisso e la carta, con piatti a base di pasta, cereali e carne, come le lasagne di pasta fresca fatta in casa con trafile in bronzo…
Leggi tutto
— Prato della Valle, 4/5
Padova (PD)
Di Rocco è cuoco talentuoso e saggio: ha condotto la cucina del Fuel su sentieri rassicuranti connotati da equilibrio ed eleganza, riuscendo nel contempo a trovare una sintesi felice fra abbinamenti apparentemente complessi…
Leggi tutto
— Contrà San Gaetano Thiene, 8
Vicenza (VI)
Ricette e ingredienti vivono davvero nel sangue di Claudio e del figlio Lorenzo, che adesso ha in mano la cucina. Cominciamo con la sfoglia: è tirata ogni giorno come una corda di violino, spiegano i titolari, che mettono in pratica la sapienza delle “rezdore”…
Leggi tutto
— Calle Pretoria, Riviera Monticano 6
Oderzo (TV)
La carta combina sapientemente gusto e nutrimento, tra morbide tentazioni come l’uovo cremoso con ristretto di verdura e limone, e i ravioli di “maionese” al basilico, pomodoro, melanzane e pinoli…
Leggi tutto
— Rodik 51, Rodik
Kozina / Cosina (Slovenia)
L’offerta contempla tanto idee ispirate a una moderata creatività ben gestita quanto semplici piatti legati alla tradizione che Ksenija Mahorčič interpreta con grande garbo. Una scelta vasta che può iniziare con la ricotta fresca del Carso con…
Leggi tutto
— Sovinjsko Polje, 11
Pinguente/Buzet (Istria/Croazia)
Sono arrivati e arrivano viandanti da ogni parte del mondo, Texas e Hong Kong compresi. Per vedere il vecchio frantoio e per respirare l'aria di una storia antica. I Celti, i Romani, la Serenissima, l'Austria hanno lasciato tracce indelebili in quel che fu il castello di Sovinjak (toponimo celtico)...
Leggi tutto
— Piazza Unità d’Italia, 2
Trieste (TS)
Ogni piatto esalta con sensibilità e accortezza i sapori più autentici della cucina mediterranea, portando in tavola la gioia della convivialità…
Leggi tutto
— Calle Vallaresso, 1323 (Piazza San Marco)
Venezia (VE)
Da questo locale è partito il lancio del “made in Italy” gastronomico che ha fatto fortuna nel mondo con il marchio “Cipriani”. Piatti e prodotti ormai conosciuti ovunque li trovate nel menu del ristorante, a iniziare dal cocktail “Bellini” fino al…
Leggi tutto
— Via Roma, 7
Postal (BZ)
E in bocca solo armonia. Al rito del Wagyu, solo su prenotazione, è stato riservato un corner appartato e tutto orientale. Sia l’Hidalgo Beef Tasting, sia il Grill Restaurant sono governati da Andrea Santagiuliana, un giovane ed eclettico cuoco vicentino che…
Leggi tutto
— Staro Selo, 1
Caporetto/Kobarid (Slovenia)
A Hiša Franko, tra locali top del pianeta, l’esperienza sensoriale è totale e coinvolgente. La location è un incanto, circondata da monti, pascoli e vicino al generoso fiume Soča. Gli ingredienti chiave del menù provengono dall’orto dietro…
Leggi tutto
— San Marco 1332, Calle Vallaresso
Venezia (VE)
La freschezza e la bontà dell’insalata di scampi e zucchine sono rassicuranti come la golosa sostanza del più mediterraneo polpo scottato in panzanella. I primi piatti celebrano il territorio veneto-lagunare con i delicatissimi spaghetti alle vongole e…
Leggi tutto
— Via Bertigo, 46
Asiago (VI)
Nessun piatto viene concepito per catturare gli occhi, ma tutti sono ben presentati e colmi di sostanza. A partire da quelli storici: l’inimitabile trippa di antica memoria e le delicate lumache alle erbe…
Leggi tutto
— Srednja Ulica, 2
Verteneglio/Brtonigla (Istria/Croazia)
Qui si respira l’aria di una antica civiltà che traspare dall’accoglienza e trasuda dalle storiche mura. La cucina non dimentica mai territorio e mare, con una materia prima di rara eccellenza, tra cui olio d’oliva della casa. Le ottime capesante con zucca e tartufo bianco…
Leggi tutto
— Via dietro San Sebastiano, 7
Verona (VR)
La linea di cucina è come il luogo, molto elegante; allo stesso tempo, però, non manca di piatti ben concepiti e con sfumature gustative azzeccate in cui si sentono gli adeguati contrasti...
Leggi tutto
— Via Cima Tosa, 80
Madonna di Campiglio (TN)
Colori e sapori e un gusto deciso, a partire dai numerosi amuse bouche per continuare con l’ottima panzanella di tonno Balfegò con “intruso” di sottobosco e sapori mediterranei. Si prosegue con la perfetta mantecatura del risotto Carnaroli nero…
Leggi tutto
— Calle Tron 1961, Santa Croce
Venezia (VE)
Al giovane laziale che governa la cucina del Glam è stata data un’autonomia decisionale pressoché totale: da qui piatti che ne rispecchiano talento e carattere, oltre che una tecnica sopraffina che si rivela a partire dall’altissima qualità dei numerosi amuse bouche…
Leggi tutto
— Piazza IV Novembre, 4
Sacile (PN)
Pietro e il figlio Paolo hanno un’autentica vocazione per la cucina di mare, che esordisce dalla selezione in prima persona del prodotto di alta qualità. Le ricette sono frutto della passione per la gastronomia locale, con ingredienti che si alternano in base al pescato e alla stagione…
Leggi tutto
— Castello, 4509
Venezia (VE)
Una cucina di alta qualità che privilegia ingredienti freschi dal mercato e impreziosita da un tocco di creatività che non si spinge mai oltre il necessario contraddistingue piatti di bell’impatto gustativo e altrettanto convincenti alla vista. Si può quindi iniziare con la suadente consistenza del carpaccio di manzo con…
Leggi tutto
— Via Priesnig, 17
Tarvisio (UD)
Sin dalle prime pagine del menu spiccano prepotentemente le variegate e golose proposte di pesce. Ilija, cuoco con i natali in Croazia, con creatività e coraggio ha deciso di proporre i sapori e i profumi del mare, prezioso patrimonio della sua memoria…
Leggi tutto
— via Angarano, 7
Bassano del Grappa (VI)
Con “Iter” Carraro vuole farti fare un percorso del gusto fatto di saliscendi, dove spicca la nota acida e dove i piatti si completano con più di un ingrediente come l’interessante piccione, ostrica e dragoncello...
Leggi tutto
— Via Po di Levante, 2a
Rosolina (RO)
La cucina fa risaltare, talvolta con calibrate (e azzeccate) note creative, i prodotti dell'Alto Adriatico e del delta del Po. Il “nudo e crudo” (ovvero i vari crudi) testimonia la qualità del prodotto. Come pure la “parmigiana” di sarde o…
Leggi tutto
— Via Piave, 15
Bolzano (BZ)
Nonostante il cambio della location e l'ampliamento del progetto, lo spirito di In Viaggio resta immutato mantenendo indipendente anche l’entrata. Direttamente dal giardino. Infatti, la cucina non può essere definita propriamente "fusion", ma trova ispirazioni e applica tecniche proprie di culture lontane...
Leggi tutto
— Via San Valentino, 3
Nova Levante (BZ)
La filosofia del cuoco si esplica in due parole: “taste nature” è infatti il claim alla base di un menu praticamente tutto centrato sugli ingredienti dell’Alto Adige. Si inizia con la delicata tartara di trota, la sua pelle resa croccante, crema di lievito e…
Leggi tutto
— Via Cimulje, 25
Bagnole/Banjole (Pola, Istria/Croazia)
L'ambiente è un po' spartano ma piacevole, l'atmosfera allegra e informale anche nella veranda estiva e, nella cucina, l’Adriatico la fa da padrone. Per aprire il virtuoso percorso gastronomico non c’è di meglio che la degustazione di antipasti (una decina di piccoli piatti ricchi e inusuali) dove spiccano…
Leggi tutto
— Via Buščina, 18
Umago/Umag (Istria/Croazia)
Una cucina limpida e schietta che non vuole stupire, ma solo convincere. Golosità a parte, quello che conquista è la simpatia e la disponibilità con cui vengono accolti amanti della cucina o viandanti curiosi che siano…
Leggi tutto
— Via Stazione, 16
Castelbello (BZ)
La famiglia Trafoier ha trovato qui la propria dimensione ideale: tre camere che danno diritto a una colazione meravigliosa, il bistrot aperto all'ora di pranzo, la pasticceria e, infine, il raffinato ristorante gourmet…
Leggi tutto
— Strada de Tamion, 3 - Località Tamion
Sèn Jan di Fassa (TN)
Tradizione di cui la cucina è specchio fedele, ma che persegue senza incertezze anche la fantasia e il coraggio senza mai tradire il territorio che sempre ispira i sapori dei piatti…
Leggi tutto
— Via Tavernelle, 3
Altavilla Vicentina (VI)
La sua mano felice spazia dalla carne al pesce. Anzi, è stato proprio Enzo ad allargare gli orizzonti della cucina locale percorrendo nuove strade. Quella del mare, appunto. E allora si parla di baccalà di cui è uno specialista: nella classica versione “alla vicentina”, ma anche in quella più morbida…
Leggi tutto
— Località Vencò, 15
Dolegna del Collio (GO)
Dalla cucina a vista si scorgono i contorni di una brigata internazionale, gestita con rigore e lucidità da Antonia Klugmann, cuoca di origini triestine che con grinta testarda ha saputo farsi valere in un mondo di uomini…
Leggi tutto
— Via Boschi, 5
Isola della Scala (VR)
Accostamenti rassicuranti e golosi (Grana Padano, fondente di cipolla e quaglia arrosto) si alternano a momenti di maggior creatività, come nel caso del risotto appena affumicato con crudo di gambero rosso, limone candito e caviale d'aringa…
Leggi tutto
— Vicolo San Silvestro, 10
Verona (VR)
I muri in pietra e i mattoni a vista raccontano un pezzo di storia di Verona. Se è dal contrasto che nascono l’armonia e la bellezza, scegliere in una location così austera di proporre una cucina di pesce, significa esaltare i prodotti e le preparazioni…
Leggi tutto
— Via del Lazzaretto Vecchio, 3
Trieste (TS)
Protagonista quasi assoluto della carta è il mare, che le ricette descrivono nel modo più semplice, sottolineando i sapori autentici del pescato quotidiano senza inutili ritocchi, ma con grande personalità. Da non perdere lo scotadeo di…
Leggi tutto
— Via Colle Gastagh, 4
Gallio (VI)
I sogni beati sono garantiti da alcune linde camere, la fantasia dall’ambiente che vi circonda e la buona cucina da piatti concreti, golosi e sani perché realizzati con prodotti semplici ma selezionati secondo lo scandire delle stagioni…
Leggi tutto
— Via Monte Baldo, 28
Costermano sul Garda (VR)
Incrocio in questo locale è una parola-chiave. Il secondo e il terzo menu sono dedicati alla cucina di pesce, dal crudo a piatti di più elaborati: per esempio il carpaccio di capesante e verbena, asparagi di Verona e brodo dashi di baccalà ha una freschezza indimenticabile…
Leggi tutto
— Via SS. Gervasio e Protasio, 5
Denno (TN)
Il capitano Jessica ha reclutato tre giovani ma appassionate reclute: i fornelli sono governati da Nicola Gargiulo e Matteo Cecchin, virtuosi discepoli scuola di Alma, mentre la sala e la cantina sono nelle garbate mani di Franco Garganelli. Atmosfera ed eleganza minimalista…
Leggi tutto
— Località Bad Schörgau
Sarentino (BZ)
Una sorta di spettacolo teatrale i cui atti si svolgono dal bellissimo giardino all’interno della cucina, dove si cena accomodati a un tavolo condiviso (fino a otto persone) guardando la brigata all’opera…
Leggi tutto
— Via Roma, 32/34
Montecchio Precalcino (VI)
Renato Rizzardi si definisce ancora “apprendista”, perché come Socrate è convinto che ci sia sempre da imparare. E poi aggiunge parecchio di suo: per esempio il “Cento per cento stoccafisso” ossia tortelli allo stoccafisso, brodetto e trippa di baccalà…
Leggi tutto
— Via Montecchia, 12
Selvazzano Dentro (PD)
L’eleganza del locale immerso nel verde, le cene a tema, le serate dedicate ai vini curate dal maître e sommelier Mauro Meneghetti ne fanno un locale ricercato per un’esperienza enogastronomica come poche...
Leggi tutto
— Via Giovanelli, 2
Lonigo (VI)
I fornelli sono il regno di Nicola, cuoco dall'impressionante bagaglio tecnico, dall'incessante ritmo creativo e dalla mano leggerissima. Se il gelo di acqua tonica, lime e profumo di gin con tartare di scampi, gamberi rossi e canoce e i bigoli integrali con acciughe, alici marinate e gelato di…
Leggi tutto
— Via Orsaretto, 4
Polverara-Isola dell’Abbà (PD)
La perfetta sintonia tra stile tradizionale e design attuale si rispecchia nei piatti che riportano il palato alle migliori memorie, attraverso ricette creative e piatti d’impatto visivo sorprendente. Alla base gli ingredienti freschi del momento, espressi…
Leggi tutto
— Via San Rocco, 47
San Quirino (PN)
Andrea Canton è un cultore del territorio, da sempre alla ricerca della sua storia, dei prodotti e delle tradizioni. La contaminazione culturale di cui è intrisa la tradizione gastronomica friulana concorre, insieme alla fluidità e alla profondità del gusto, a caratterizzare uno stile di cucina, davvero…
Leggi tutto
— Strada Col Alt, 105
Corvara in Badia (BZ)
In poco più di un lustro Nicola ha tracciato la sua filosofia percorrendo due strade che spesso si incrociano: quella della tradizione, con i sapori marcati delle animelle di vitello al burro, tuberi, spuma di mandorla e tartufo nero, e quella più internazionale, con qualche tocco di sapori mediterranei…
Leggi tutto
— Via Subida, 53
Cormons (GO)
In una terra abituata alle contaminazioni e ai contrasti, Gavagna ha portato la delicatezza dei profumi del bosco e preparazioni più moderne per la carne che si riassumono in un menù dove troviamo il carpaccio di cervo al kren o…
Leggi tutto
— Via Kaberlaba, 19 (c/o Casa Rossa)
Asiago (VI)
Il menu "10" racchiude i piatti di maggiore successo delle stagioni precedenti, come l'ormai celebre "orzo terra e acqua" o il capriolo alla resina di ginepro, funghi trombette e sedano rapa. Il menu "5", dedicato ai più prudenti…
Leggi tutto
— Piazza Castello, 2
Colloredo di Monte Albano (UD)
Ai fornelli opera Ivan Bombieri, veneto di nascita e friulano per adozione, con una filosofia di cucina concreta e coerente, caratterizzata da qualche azzardo culinario ben riuscito. Il menu rispetta le stagioni e i prodotti del territorio…
Leggi tutto
— Via F. Morosini, 4
Venezia Lido (VE)
La cucina si muove dalla Toscana all’Adriatico con proposte semplici ma molto ben realizzate, a partire dai tre assaggi della cucina veneziana, per passare alla dadolata di cappesante crude con mousse di piselli, menta e basilico, di convincente freschezza. Molto buono anche il…
Leggi tutto
— Strada Prè de Vi, 31
Badia-San Cassiano (BZ)
L’elegante casa continua ad accogliere gli ospiti con il ristorante Salares, con lo storico Wine Bar (aperto solo alla sera) e soprattutto con la luminosa Terrazza. I piatti, sia della tradizione che internazionali, luccicano e ammiccano per l’opulenza della materia prima esibita. Lusingano gli occhi e…
Leggi tutto
— Piazza Castello, 8
Spilimbergo (PN)
In cucina governa Marco Talamini, cuoco di grande esperienza e capacità. I suoi piatti rivelano una grande attenzione alla qualità e alla provenienza delle materie prime, una mano sicura e precisa, nonché una mirabile logica negli abbinamenti; una cucina di pensiero che nasconde un animo rock…
Leggi tutto
— Via Roma, 351
Pontelongo (PD)
A dominare è il pesce, declinato con sapienza in piatti che alternano momenti di grande golosità a tocchi più spinti e sperimentali…
Leggi tutto
— Via Loggia, 10
Malo (VI)
Come un tempo che fu, quando trattorie, osterie e locande rappresentavano punti di ritrovo per gli abitanti e, allo stesso tempo, “finestre sul mondo”, sapendo ospitare viandanti e curiosi. A guidare la brigata di cucina, e non solo, Amedeo Baio, solido giovane cuoco...
Leggi tutto
— Piazza Ancilotto, 9
Treviso (TV)
Archiviata, ormai da qualche anno, una cucina (fin troppo) classica, i due bravi professionisti hanno contribuito a un rinnovo importante che ora si compie attraverso una cucina di rassicurante bontà che garantisce divertimento e ottima tecnica tra proposte sia di mare sia di terra…
Leggi tutto
— Via Liguria, 1
Rubano-Sarmeola (PD)
Bisogna concedere a Massimiliano Alajmo la possibilità di lasciarti guidare fra sentieri quasi inesplorati di sapori. Siamo in uno dei punti di riferimento dell’alta ristorazione italiana nel mondo, a Le Calandre si entra in profondità nei sapori per coglierne l’essenza…
Leggi tutto
— Località Santo Stefano, 22
Fornace (TN)
Luogo per pochi intimi questo ristorante, non per smania di esclusività ma per poter far meglio risaltare i contenuti. A cominciare dalla qualità dei piatti, dove l’esperienza e la tecnica si declinano felicemente in un’armoniosa sintesi estetica…
Leggi tutto
— Via San Rocco, 19
Longare (VI)
Giovanni Sandri vi guiderà nella scelta dei piatti da un menu che nel primo capitolo, “Dna”, esplora le tradizioni, e nel secondo, “Riflessioni”, approfondisce la ricerca e la creatività. Davide Pauletto è cuoco appassionato e passionale…
Leggi tutto
— Castello, 3303
Venezia (VE)
L’ambiente, elegante ma essenziale, e l’eccellente servizio di sala creano una felice sinergia con la cucina di Matteo Tagliapietra, che interpreta efficacemente l’essenza profonda del microcosmo lagunare, fatto di tradizione ma anche di secolari contaminazioni…
Leggi tutto
— Via Bassane, 1
Asolo (TV)
I Baggio, ovvero Nino e Antonietta, curano l’accoglienza della loro osteria, luogo dall’anima aristocratica e semplice, secondo i buoni valori di un tempo e coccolano l’ospite con una cucina di alto profilo, ben costruita, densa di passione e, nello stesso tempo, di grande delicatezza…
Leggi tutto
— Via Roma, 62
Costabissara (VI)
I piatti della tradizione che hanno marcato tutto il percorso di questa storica trattoria indicano anche la sorgente che ispira la cucina. Non a caso il baccalà alla vicentina e il fegato alla veneziana sono conformi ai sacri testi. I prodotti sono genuini e sani; i piatti buoni e rassicuranti a partire dall’ottimo…
Leggi tutto
— Piazza Vittorio Emanuele, 10
Roverchiara (VR)
All’ingresso delle 4 Ciacole si ha la sensazione di mistero che si prova entrando in un luogo di tesori ben custoditi. Il concetto, spesso abusato, di “eccellenza” gastronomica diventa qui certezza e, a testimoniarlo, basta l’aroma dei salumi e dei formaggi che…
Leggi tutto
— Via Margone, 15 - Località Ravina
Trento (TN)
A soli 26 anni ha conquistato la prima stella Michelin e la palma di “miglior chef emergente d’Italia” 2017 alla San Pellegrino Young Chef. La sua filosofia di cucina è espressa chiaramente attraverso un aforisma di Italo Calvino: “La fantasia è come la marmellata, bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane”…
Leggi tutto
— Via General Cantore, 2
Alpago (BL)
Una cucina che ha come mission quella di far volare alto il nome della sua terra e dei suoi prodotti, a partire dalla degustazione del mitico agnello dell’Alpago. Anche da solo vale sempre il viaggio. La tartara di cervo compare in tavola con grande…
Leggi tutto
— San Vigilio, 7
Siusi allo Scilliar — Castelrotto (BZ)
“Abbiamo tutto quello che ci serve! Dobbiamo solo aprire gli occhi e imparare a riconoscere quali sono i regali che la natura ci dona. C’è così tanto da vedere, toccare e assaggiare che da noi si riesce a sfiorare l’anima dell’Alto Adige”...
Leggi tutto
— Strada de Sort, 64
Moena (TN)
Una cucina che, all’ottimo livello tecnico, abbina la passione per il territorio e i suoi prodotti senza disdegnare abbinamenti di moderata creatività per proposte che si rivelano sempre golose, come nel caso del salmerino “di fontana” con sablé al…
Leggi tutto
— Via Argine Piave, 7
Salgareda (TV)
I fratelli Roberta e Alessandro Rorato sono impeccabili nell’accoglienza e in cucina. Scelgono ed esaltano i sapori autentici dei prodotti freschi con ricette che raccontano il mare, in perfetta armonia tra ricerca e classicità. Oltre alla sontuosa degustazione di crudo in 11 assaggi...
Leggi tutto
— Sv. Antona, 38
Cittanova/Novigrad (Istria/Croazia)
Non cercate il menu scritto perché, nella filosofia di Marina, sarà il mare a stabilire i piatti del giorno. La mano magica di Marina si percepisce in maniera netta già dal saluto della cucina: una “semplice” pralina di branzino tiepido avvolta nel sesamo nero, assieme a un crostolo salato con un paté di fegato di pesce…
Leggi tutto
— Via Delaini, 1 - Località Sacro Cuor
Lazise del Garda (VR)
Il suggestivo percorso culmina all’interno di un tino di 50.000 litri nel quale potrete letteralmente rivivere, attraverso immagini, profumi e suoni, la fermentazione del mosto. Nel Wine Bar troverete, invece, una cucina semplice e genuina, pensata per dare risalto ai vini e al territorio…
Leggi tutto
— Località Maso Franch, 2
Giovo (TN)
Il governo del maso è nelle mani di Massimo Geusa, ex direttore della Casa del Vino di Isera, che qui ripropone lo sperimentato connubio tra la cucina del territorio di impronta tradizionale e la valorizzazione delle tante belle realtà vitivinicole locali oltre…
Leggi tutto
— Viale Antonio Giuriolo, 17
Vicenza (VI)
Il balcone sull’acqua, racchiuso da un’ampia vetrata, anche nella stagione invernale continua a offrire suggestive emozioni per lo spirito. Le gratificazioni per la gola arrivano invece dalla cucina…
Leggi tutto
— Via del Toro, 12
Trieste (TS)
Dal 1903 il locale accoglie, nel cuore della città, chi ama la genuinità e la tradizione in tavola, avvolgendo i clienti in un ambiente familiare, caldo, che profuma di casa. Fabio Benussi si dedica con passione alla selezione del pescato fresco di giornata e decide…
Leggi tutto
— Contrà Rossi, 17
Lusiana Conco (VI)
Secondo lo scandire dei mesi si alternano gli ortaggi di stagione (carota, cipolla, rapa); l’inamovibile spaghetto alla santoreggia, gamberi crudi e burro di montagna, un’autentica novità per la cucina dell’Altopiano; le lumache nel prato, con “terra” di formaggio…
Leggi tutto
— Via Montalbano, 75
Rovigno/Rovinj (Istria/Croazia)
Sempre senza tentennamenti, anche di fronte agli abbinamenti più difficili. Così è per la bella tavolozza di crostacei “dipinta” da scampi, mazzancolle, aragosta, granciporro nella loro salsa e accompagnata da un cuore di insalata e clorofilla…
Leggi tutto
— Via Gianbattista Moschini, 26
Verona (VR)
Non mancano vivaci puntate verso mete esotiche, come nelle capesante con guacamole e ricci di mare, dove dolcezza, acidità e spinta iodata trovano un felice equilibrio. Doverosi i tributi alla memoria gastronomica del cuoco, come…
Leggi tutto
— Via San G. Battista, 61 – Località Pianezze
Arcugnano (VI)
Anche sulle dolci colline beriche i tre continuano a lavorare con la grinta e la resistenza di sempre. Il nome, “Olio & Burro”, l’hanno scelto per indicare i prodotti simbolo della loro storia: l’olio delle colline e il burro dell’Altopiano…
Leggi tutto
— Via Monte Grappa, 70/A
Zanè (VI)
Il menu onora soprattutto il territorio, anche se non disdegna qualche gustosa incursione sui pesci di mare o verso le terre iberiche (Pata Negra, capretto dei Pirenei). Le stagioni scandiscono anche i piatti creati per…
Leggi tutto
— Giudecca, 10
Venezia (VE)
Al timone della cucina il trevigiano Davide Bisetto, capace di mescolare con eleganza diverse culture gastronomiche, da quella francese che ne ha caratterizzato parte della carriera, a quella orientale, fino alle tradizioni locali…
Leggi tutto
— Via Regole, 10/12
Ronzone (TN)
Qui, da sempre, la cucina vive di contaminazioni tra la cultura tedesca e quella trentina. Christian Bertol e il fratello Renzo ne sono gli orgogliosi alfieri, affondando a piene mani nel ricco patrimonio di prodotti agroalimentari che offre la valle…
Leggi tutto
— Località Cordevigo, 1
Cavaion Veronese (VR)
La cucina è ricca anche di sapori mediterranei visto che Giuseppe d’Acquino è figlio di una terra generosa come la Campania. I piatti seducono per gli abbinamenti centrati e l’elegante equilibrio tra i sapori del Sud e del Nord. È così nella tartare di salmerino alpino…
Leggi tutto
— Via Don Rizzi, 11
Trento (TN)
Il suo nome era in sintonia coi tempi, Osteria a "Le Due Spade". La caratteristica volta a botte, il bel pavimento originale del XVI secolo, pareti e soffitto di fine Settecento in legno di cirmolo biondo, l’antica stufa in maiolica verde per uno dei più belli e…
Leggi tutto
— via Plazer, 10
Appiano sulla strada del vino (BZ)
Ha scelto un vecchio bar/trattoria dietro la piazza principale resettando completamente gli spazi interni con uno stile minimalista ed elegante. Leggerezza anche a tavola con business lunch a pranzo che prevede, oltre a una golosa e morbida pizza gourmet…
Leggi tutto
— Via Marco Polo, 2
Cavallino Treporti (VE)
La cucina sfrutta a fondo la ricchezza di materie prime della barena senza però negarsi qualche escursione verso terre lontane. Il "crudo e cotto di seppie di laguna", per esempio, affianca due diversi concetti di cucina di mare…
Leggi tutto
— Via Chiesa, 14
Monfumo (TV)
E qual è il miglior dialogo, anche in cucina, se non quello della memoria che condivide ricordi comuni? Basta prendere un piatto semplice, come la pasta risottata, fagioli e “formaggino”, per rendersene conto e far risvegliare sensazioni (solo) apparentemente sopite…
Leggi tutto
— Località Cortona, 19
Ruda (UD)
Questa “strana coppia” ha saputo dare vita a un locale che soddisfa lo spirito oltre che la gola: qui prevalgono i fatti (buoni). La cucina ha una chiarissima impronta territoriale, ma è interpretata con una inappuntabile tecnica moderna…
Leggi tutto
— Via Luigi Longo, 29
Porto Tolle-Santa Giulia (RO)
L’Arcadia, che porta l’ancestrale nome della fondatrice, è da qualche anno un presidio di valori schietti. Specie di quelli legati alla pesca e alla tradizione basso polesana. La cucina proposta…
Leggi tutto
— Via Crociata, 9
Piove di Sacco (PD)
E quando lei lascio l’enoteca per seguire l’amore per la cucina (un master con Gualtiero Marchesi e un altro sulla cucina vegetale con Simone Salvini) fu gettato il seme da cui nacque l’Osteria FraSe, un luogo dove poter…
Leggi tutto
— Via San Donà 195/B
Mestre (VE)
La materia prima è ricercata tra i contadini e gli artigiani del gusto del territorio: dalla carne alla verdura raccolta in giornata, dal pane fatto in casa alle salse che sono preparate dalla brigata. Non esistono piatti già pronti: è la ferrea filosofia di David Marchiori…
Leggi tutto
— via Ponte Pietra, 34
Verona (VR)
I viaggi e l’esperienza accumulata gli permettono di rivisitare i piatti della tradizione veneta e di servire piatti più “giovani”, come l’uovo a bassa temperatura, asparagi bianchi e limone…
Leggi tutto
— via Bassa II, 18
Campodarsego (PD)
Dalla cucina continuano a uscire ancora taglieri con salumi ricercati e formaggi poco conosciuti. Ma c’è una ricca proposta di pizze classiche e di pizze alte. E poi di piatti saporiti...
Leggi tutto
— Via Piave, 13
Sandrigo (VI)
La storia del baccalà continua a essere scritta in locali come Palmerino, dove Antonio Chemello e la sua famiglia si dedicano con passione a mantenere viva la tradizione del "bacalà" e, talvolta, a reinterpretarla…
Leggi tutto
— Via Cart, 16
Feltre (BL)
Ci sono territorio e mare, una carta dei vini che inizia a diventare interessante e il servizio che alla professionalità abbina la gentilezza. Tra gli antipasti l’interessante millefoglie di foglie e radici oppure…
Leggi tutto
— Via Soghe, 62/A
Località Soghe - Arcugnano (VI)
È una tappa ineludibile nel percorso per cogliere il “genius loci” gastronomico dei Berici. Nella sala i due caminetti sono sempre accesi: la legna arde ed è la metafora della passione che la famiglia Gianello ci mette sempre nel…
Leggi tutto
— Via Muselle, 130
Isola Rizza (VR)
Un vero record di cinque percorsi di degustazione, oltre l’ampia carta, consente di soddisfare una vasta gamma di desideri, dal breve (28 euro, solo a pranzo nei giorni feriali) all’assolo proposto a 75 euro. Tra le suggestioni, è notevole la panzanella integrale con ali di razza e profumo di…
Leggi tutto
— Suncana, 2 – Zambratija
Umago Salvore/Savudrija (Istria/Croazia)
Veznaver, che fa parte dei Giovani Ristoratori Europei e quindi si confronta di continuo con le avanguardie croate ed europee, ama molto anche la ricerca. È un’inquietudine virtuosa la sua. Spesso dal tratto audace, come nel branzino con topinambur e lampone o…
Leggi tutto
— Via Linfano, 47
Arco (TN)
Sono "a vista" la cantina, la pasticceria e la cucina, da cui escono piatti di grana finissima, a testimoniare la tecnica e la precisione del cuoco, mixate a creatività e spirito ludico. La ceviche di storione con acqua di sedano…
Leggi tutto
— Via Fontane, 11
Pasiano di Pordenone (PN)
Freschezza e fragranza negli scampi e gamberi rossi con chutney di frutta, verdure e zenzero. Territorio e non solo si combinano felicemente nelle linguine allo zafferano di San Quirino in crema di ostriche al limone e...
Leggi tutto
— Via Castel Verruca, 3
Merano (BZ)
In cucina Egon Heiss e in sala un grande talento come Christian Rainer, maître e sommelier di rango con esperienze di blasone. Insieme governano una squadra di giovani motivati e sorridenti che accolgono al meglio l’ospite. Una filosofia…
Leggi tutto
— Dvorec Zemono, 7
Vipacco/Vipava (Slovenia)
Nel “prato di Zemono” si ammirano i colori della natura, si sente il profumo dei fiori e si gustano i sapori puri dei i formaggi e del ragù della vacca brada. Tutto frutto di un’antica sapienza gastronomica che Tomaž ha ereditato dalla mamma, ma anche il risultato di una brillante creatività e…
Leggi tutto
— Piazza San Marco, 121
Venezia (VE)
A Silvio Giavedoni spetta il compito di mettere in tavola capolavori come il "cappuccino di laguna"; i paccheri piccanti con cannolicchi, cozze e vongole all'aglio nero e basilico con crema fredda di ricotta; i ravioli di burrata, vongole, seppie…
Leggi tutto
— Via Andrea Costa, 18/a
Padova (PD)
Radici unisce eleganza, informalità e, soprattutto, ricerca, senza dimenticare le radici. Come dimostra il menu ‘La Terra’ (75 euro) dove spiccano piatti come la gallina d’inverno o i ravioli di faraona, latte, miele e anice stellato. Merito di una cucina moderna che sa anche uscire dai canoni tradizionali…
Leggi tutto
— Via del Paese, 18
Soprabolzano (BZ)
L’albergo mantiene lo stile belle époque. Ma non in cucina, dove ogni nostalgia è stata bandita con l’arrivo di un giovane talento di nuova leva cui è stato affidato l’angolo gourmet “1908”. Stephan Zippl è cresciuto a Longostagno, proprio sul Renon, in una famiglia di cuochi…
Leggi tutto
— Obala Maršala Tita, 15
Parenzo/Porec (Istria/Croazia)
La cucina viene rifornita giornalmente di tutto quello che il mare offre sempre fresco, dei prodotti delle fattorie e dei frutti dei boschi che circondano la cittadina. Così, dalle abili mani del cuoco, potrà arrivare al vostro tavolo…
Leggi tutto
— Via G. Marconi, 27
Montagnana (PD)
La cucina ha due anime: quella più inevitabilmente tradizionale, in cui si ritrovano i piatti del territorio, dalle tagliatelle al ragù d’asino al tiramisù, e l’altra, più creativa e legata alle esperienze della cuoca, con il minimo comun denominatore dell’alta qualità abbinata alla ricerca…
Leggi tutto
— Via Togarelli 38
Sarcedo (VI)
Tra i fornelli operano già con bravura due giovani dotati di tecnica e di cuore: Alex De Anna e Santo Panariello, entrambi con esperienze al Maso Franch, al Dolomieu di Madonna di Campiglio e all’Orobianco, stella Michelin in Alicante (Spagna). E per la prossima stagione, sotto la regia di Pietro Caron, patron, maître di sala e sommelier…
Leggi tutto
— Via Castelletto Inferiore, 10
Madonna di Campiglio (TN)
Al comando della brigata del Dolomieu è stabile il rodigino Davide Rangoni. Uno stile moderno il suo, con una giusta dose di creatività e una tecnica di ottimo livello che rende possibile la realizzazione di piatti ben concepiti, calibrati tra terra, mare e montagna…
Leggi tutto
— Via Hoffe, 10
Sappada (UD)
Fabrizia Meroi, friulana di Cividale, protagonista di una cucina di confine che non smette mai di sperimentare e di ricercare nuovi gusti e nuove sensazioni al palato. Prendete il menù “lungo”, il “Plissn”…
Leggi tutto
— Via Laurin, 4
Bolzano (BZ)
I piatti, belli e creativi, si basano sui prodotti del territorio per unirsi e fondersi con la freschezza e la vivacità di quelli mediterranei. Combinazioni e abbinamenti mai forzati o improbabili, ma dai giusti e divertenti equilibri come nel salmerino cotto a 40 gradi, ananas
marinato e avocado…
Leggi tutto
— Via Giuseppe Garibaldi, 6
Noventa Vicentina (VI)
I sapori di “una volta”, si ritrovano nei prodotti dell’orto, nei funghi, nelle erbe e nei salumi abilmente selezionati. I crostini con lardone vicentino e verdure in agrodolce o la tartare di manzo speziata al cumino con riso di venere aprono la bella selezione degli antipasti…
Leggi tutto
— Via S. Francesco d'Assisi, 23
Garda (VR)
Costantini è un friulano che guarda il Garda attraverso altri occhi e altre papille, e molto attento al territorio dove lavora da oltre dieci anni. Gustate la tartare di pecora brogna, lavanda e rosa o...
Leggi tutto
— Dorsoduro, 1473
Venezia (VE)
Leggendo il menu ci si rende conto che qui il territorio è protagonista: risi e bisi e ostrica, "fior di granseola", "fiammella di Santa Capa" (capasanta, Montasio e frutta). Ma non mancano piatti di estrazione geografica diversa: interessante "non è 'na carbonara”…
Leggi tutto
— Piazza Cappelletto, 1
Rio San Martino, Scorzè (VE)
Si aprono le danze con il cocktail di gamberetti con gelato alle erbe e soffice di patata calda, oppure con la terrina di bollito di carne con frutta piccante e purea di cavolfiore, per poi farsi accarezzare il palato dai delicati gnocchi di patata con quinto quarto d'oca e…
Leggi tutto
— Via Alverà
Cortina d'Ampezzo (BL)
Un menu sempre in evoluzione, con piatti che il cuoco lega indissolubilmente al territorio elaborandoli con la sapienza di chi ha acquisito un’ottima tecnica. Non bisogna dimenticare che Riccardo se ne intende di arte casearia, così…
Leggi tutto
— Erta di Sant’Anna, 63
Trieste (TS)
Nel locale che si affaccia sulla Val Rosandra i piatti seducono il palato. Il brodetto “a modo nostro” è un’esperienza memorabile: la bisque di scampi e canoce, con riduzione di pomodoro fresco leggermente speziato, si accompagna…
Leggi tutto
— Via Venosta, 4
Lagundo (BZ)
Un piccolo scrigno impreziosito dal legno è la Luisl Stube dove Luis Haller propone i suoi piatti a quella decina di ospiti che lo spazio consente. Uno stile moderno, improntato alla ricerca della miglior materia prima e all’eleganza: così si può iniziare con la squisita pralina di fegato…
Leggi tutto
— Via Schloss Schöneck, 11
Falzes (BZ)
Seguendo il mutare delle stagioni alterna ai sapori del territorio quelli del mare, a partire dalla tartara di manzo “Springhen” della Val Pusteria o dai mitici canederli pressati. Nel filetto di branzino con riso venere e nel gulasch di camoscio traspare una creatività elegante e meditata che non stanca mai…
Leggi tutto
— Via Galileo Galilei, 44
Merano (BZ)
Dall’osservazione del mondo Fenoglio trae molti spunti per il suo lavoro; indaga l’uso degli ingredienti adattando la tecnologia ai suoi obiettivi (due appetizer come la pizza liquida e la sferificazione del peperone ne sono convincenti esempi). Così finisce che la sua cucina è l’opposto…
Leggi tutto
— Contrà Pacche, 2
Tretto di Schio (VI)
Concilia gli opposti, Corrado, come il grande filosofo Eraclito di Samo. Le fettuccine di seppia alla carbonara, altro suo classico, stupiscono per delicatezza e sapore. Altre volte si diverte a rovesciare le aspettative, come nel caso degli aperitivi ribaltati, il Rossini di scampi e il moijto di scampi, oppure…
Leggi tutto
— Strada Micurá de Rü, 20
Badia-San Cassiano (BZ)
È stato un cammino lungo e difficile e, come spesso accade ai profeti, la gloria (tanta) è arrivata lentamente. C’è riuscito un capitano di lungo corso come Norbert Niederkofler che, aggirata con leggerezza la boa dei 50 anni, ha cambiato l’alta cucina di montagna eliminando le sovrastrutture di un mondo che chiedeva ovunque…
Leggi tutto
— Via Desman, 418
Borgoricco (PD)
Filippetto, seppur ancora giovane, è un cuoco saggio, che sa fare sintesi equilibrate e originali, al riparo dagli stereotipi di certa cucina show. Le sue doti nel saper esaltare le materie prime – anche quelle più semplici – si coniugano con capacità tecniche ed estro, sensibilità e…
Leggi tutto
— Str. Runcac, 29
Badia (BZ)
Il nome ladino significa “la stube della nonna”, uno spazio elegante in cui dieci fortunati al massimo possono degustare piatti in cui la felice nota creativa lascia sempre spazio al rispetto di territorio e stagioni, con materie prime che quasi tutte arrivano da fornitori locali…
Leggi tutto
— Via IV Novembre, 67
Asiago (VI)
Ci sono molti piatti che confermano l’alto valore del cuoco: l’assaggio di anguilla scottata e mandarino, il salmerino con lingua salmistrata e zucca, il foie gras, gli spaghetti all’acciuga (e alla faraona che non c'è, perché è finita nel fondo di cottura) e via elencando…
Leggi tutto
— Strada Puez, 12
Selva di Val Gardena (BZ)
Qui il cuoco esprime in pieno la sua personalità, il suo talento e la capacità di sintesi tra la spiccata volontà di ricerca e la sua passione per le tradizioni della terra che lo ha accolto. Una cucina virtuosamente in bilico fra creatività e valori della valle gardenese…
Leggi tutto
— Via Luseo, 1 – località Primero
Grado (GO)
Questa è un’oasi di cose buone tra fenicotteri rosa e oche siberiane che si possono ammirare volgendo lo sguardo verso l’incontaminata distesa del verde della laguna; nell’oasi faunistica della Val Cavanata e nella foce dell’Isonzo…
Leggi tutto
— Strada Col Alt, 95
Corvara in Badia (BZ)
La Taverna continua a essere il principale punto d’incontro dell’Alta Badia dopo gli anni ruggenti in veste di balera nella quale hanno ballato intere generazioni. Ma, da un lustro, ha cambiato completamente volto…
Leggi tutto
— Località Castello, 14
San Zeno di Montagna (VR)
Sulla tavola si avvicendano piatti ben disegnati ma, soprattutto, buoni; improntati a una rielaborazione intelligente di gusti familiari e tendenze contemporanee. Ottima l’anguilla caramellata profumata al ginepro, opportunamente rinfrescata dall’estratto di...
Leggi tutto
— Località Prati-Auen, 21
Sarentino (BZ)
Anche la cucina è a vista ed Heinrich è il suo profeta e il protagonista principale. Sala e cantina sono saldamente nelle mani di Gisela. Solo prodotti del territorio, o quasi, ma in una cornice internazionale di tecnica mista: un po’ cucina molecolare, un po’…
Leggi tutto
— Via Dolomiti, 31/b
Dobbiaco (BZ)
Dalla cucina escono piatti che catturano l'attenzione firmati (ed eseguiti) da Chris, che fonda le tradizioni pusteresi con i dettami della scuola francese, come il pâté dello chef per passare poi…
Leggi tutto
— Via Lacedel, 34
Cortina d’Ampezzo (BL)
Una notevole carta dei vini, curata dall’esperto Kristian Casanova, completa l’opera di Prest in cucina. Il suo è uno stile classico, improntato com’è giusto alla soddisfazione della gola ma non privo di un’ottima tecnica e della necessaria pulizia esecutiva. Ci si può divertire quindi con…
Leggi tutto
— Via S. Ermacora, 1
Paradiso di Pocenia (UD)
Erbe spontanee, svariate radici, funghi, tartufi (Muzzana), zafferano (Flambruzzo), farine (mulino Zoratto), trote e anguille dello Stella: un ambiente ideale per Matteo Contiero, 39 anni, padovano di nascita con solide esperienze alle spalle maturate in…
Leggi tutto
— Via Oberdan, 13
Gorizia (GO)
Locale storico del Friuli Venezia Giulia. Fu posto di ristoro e locanda con cambio cavalli per le carrozze, un luogo di ritrovo di commercianti che si mettevano in viaggio con la luna e ripartivano con essa; entrare è come compiere un viaggio a ritroso nel tempo…
Leggi tutto
— Via Farra, 52
Sernaglia della Battaglia (TV)
Il grande orto di casa è protagonista: i suoi frutti vengono accostati, rispettando le stagioni, alle migliori materie prime, di terra o di mare, che il mercato possa offrire. Si aprono le danze con le parti nobili del gallo di razza "a collo nudo"…
Leggi tutto
— Piazza G. D’Annunzio, 5
Asolo (TV)
Arredi di eleganza campagnola e un menu in cui l’ormai vituperato chilometro zero assume un senso compiuto. Dalla pasta fatta in casa con le uova delle galline del dirimpettaio, agli agnelli che si vedono pascolare sul prato della collina di fronte, alle erbe dei boschi, (quasi) tutto è territorio…
Leggi tutto
— Via Santa Croce, 73
Arcugnano-Lapio (VI)
La cucina, pur con dei suggestivi tratti di creatività, mai eccessiva, si basa principalmente su ingredienti tradizionali, che scandiscono un menu ritmato sui prodotti delle stagioni. Può essere il broccolo fiolaro, oppure il tartufo scorzone dei Berici, o ancora…
Leggi tutto
— Vicolo dei Castagni, 18
Tirolo (BZ)
Gerhard Wieser, il cuoco che governa i fornelli della Trenkerstube dell’Hotel Castel da quasi 25 anni, interpreta alla grande questa storica vocazione verso una clientela internazionale che non disdegna il colore locale e i sapori del territorio, senza inutili colpi di teatro...
Leggi tutto
— Piazza del Donatore 3/4 - Località Spiazzo di Grancona
Val Liona (VI)
La carta si divide in due percosi: “Le Caresse” (carezze), che esprime l’anima gentile del locale, e “Le Man Roverse”, che rivelano tutta la ricerca, a volte spregiudicata ma mai velleitaria, del cuoco. Come nel caso dei gustosi gnocchi esotici ripieni di alici cantabriche, cassis e…
Leggi tutto
— Via della Quercia, 8
Treviso (TV)
La cucina di Francesco non è facile, ma allo stesso tempo è incredibilmente immediata, frutto di un istinto di grande classe governato da una tecnica ormai rodata che guarda alla concentrazione dei sapori, all’estrazione del gusto e a una leggerezza di fondo che…
Leggi tutto
— Località Mules
Campo di Trens (BZ)
La minuscola, elegante, saletta che ospita quest'ultimo è teatro di una cucina ricercata che affronta temi consolidati del territorio, e non solo, rifacendosi alle tecniche dei grandi maestri d'oltralpe…
Leggi tutto
— Piazza dei Signori, 17
Padova (PD)
L’ambiente elegante e informale nello stesso tempo, l’accoglienza franca ma garbata, la musica di sottofondo e lo stile ricordano i locali francesi e olandesi. Poi le foto in bianco e nero alle pareti vi ricorderanno che siete nel cuore antico di Padova. L’atmosfera va a merito del…
Leggi tutto
— Via del Santo, 2/A
Limena (PD)
È un luogo eclettico dove vengono sinteticamente riassunti i sapori del mondo che incrociano quelli locali, con i piatti più complicati nel nome che nei fatti. Vedi il cingalese emesha ashani (filetto di coda di rospo al curry, riso al cocco, piadina indiana e platano fritto) o altri incroci esotici pensati per…
Leggi tutto
— Via Pisort, 6
Malcesine (VR)
Il giardino degli ulivi fa da naturale anticamera a un ambiente moderno, colorato e curato nei dettagli. Le stesse caratteristiche che si ritrovano in piatti gioiosi in cui la creatività non sovrasta mai una elegante concretezza…
Leggi tutto
— Calle della Regina, 2262
Venezia (VE)
La cucina ama andare oltre il solito copione, esprimendo i valori della tradizione veneziana con una ricercatezza semplice, mai ostentata, che parte dalla indiscutibile qualità del prodotto (il mercato del pesce di Rialto è a due passi)...
Leggi tutto
— Fondamenta Santa Caterina, 3
Mazzorbo-Venezia (VE)
L’isola preziosa racchiude colori, aromi e sapori della laguna, sapientemente dosati a tavola. La cucina è giovane e all’avanguardia. Dal 2017, alla guida della dinamica brigata ci sono i talentuosi Francesco Brutto e Chiara Pavan che coniugano in armonia esperienze, intuizioni e gusto per la tradizione…
Leggi tutto
— Stancija Meneghetti, 1
Valle/Bale (Istria)
C’è posto anche per piaceri della gola assicurati da una brigata di cucina, guidata dall’italico Fabio Vitale, che sa interpretare i piatti della tradizione locale, opportunamente rivisitati con tecnica moderna e con una doverosa attenzione al mondo che cambia, compresa la vicina Italia…
Leggi tutto
— Via Valvason, 4
Udine
I fratelli Sabinot hanno seguito le orme del papà Antonio che per primo propose una cucina di pesce nel entroterra, sfruttando la generosità del Mar Adriatico…
Leggi tutto
— Santa Croce, 231
Venezia (VE)
Dalla cucina, guidata da Marco Galtarossa, escono piatti accattivanti e tecnicamente impeccabili ispirati alla tradizione veneziana, intesa come una miscellanea di consuetudini e culture gastronomiche…
Leggi tutto
— Livade, 7
Levade/Livade (Istria/Croazia)
Da settembre a primavera è tutta una sfilata golosa per il palato, a partire dal Tuber Magnatum Pico (bianco pregiato) fino al Tuber Aestivium. Ogni piatto che esce dalla cucina è perfettamente in linea con profumi e sapori delle stagioni. Da provare con gioia: le tagliatelle...
Leggi tutto
— Piazza Primo Maggio, 16
Jesolo (VE)
Qui si stappa sempre volentieri e il pubblico si accomoda all’interno del locale, nel plateatico esterno coperto e negli sgabelli alti della terrazza privé. È un autentico piacere gustare le ostriche e…
Leggi tutto
— Località Centro, 72
Tesimo (BZ)
L’abile recupero ha coinvolto anche il vecchio cortile, tra l’antica locanda e l’ex stalla, dove le pareti di sasso a vista illuminate da ampie vetrate sono un chiaro esempio di semplicità ed eleganza abbinate. Come la cucina, buona e gentile…
Leggi tutto
— Piazza della Mostra, 2
Bolzano (BZ)
Claudio Melis, fin da subito, ha affrontato la nuova sfida con la consueta passione, con tocco elegante e una creatività controllata, ma incisiva. Basta provare il tenero polipo alla brace con crema di…
Leggi tutto
— Via Josef Innerhofer, 2
Appiano sulla strada del vino (BZ)
Sicuramente questo è il segreto della rosa che è sbocciata tanti anni fa, senza più appassire. Il più longevo interprete della nuova cucina altoatesina si conserva bene e migliora, come un grande vino d’annata. Un successo costruito…
Leggi tutto