— Osterie Moderne
via Bassa II, 18
Campodarsego (PD)
Osterie Moderne
sempre
tutte
Turno di chiusura: martedì; sabato a pranzo
Il locale di Luca Olivan e Federico Biasinutto sembra essersi posto questo lodevole scopo, puntando a conciliare convivialità e competenza. Con oltre 600 referenze, la sua cantina racconta certo una grande passione per il vino, ma mostra soprattutto la lodevole capacità di parlare a ogni tipo di clientela…

A chi ci si accosta per la prima volta, il mondo del vino appare spesso di una vastità disorientante, circondato da una fama che può intimidire e che lo rende particolarmente difficile da decifrare. Per muovere passi più sicuri ci vogliono tempo, passione ed esperienza, ma altrettanto importante è che ristoranti ed enoteche si impegnino a raccontare efficacemente questo mondo, mediando e – perché no – istruendo in modo attento ma godibile novizi e appassionati di lungo corso. Il locale di Luca Olivan sembra essersi posto questo lodevole scopo, puntando a conciliare convivialità e competenza. Con oltre 600 referenze, la sua cantina racconta certo una grande passione per il vino, ma mostra soprattutto la lodevole capacità di parlare a ogni tipo di clientela, spaziando da etichette prestigiose a realtà emergenti, dai territori più blasonati a regioni meno note, che sapranno regalare sorprese anche al bevitore più paludato. Un percorso guidato passo passo, soprattutto grazie alle serate di degustazione a tema, un appuntamento ormai fisso del lunedì sera, ora allargato alle birre artigianali e perfino ai formaggi. La selezione attenta, infatti, non riguarda solo il vino: formaggi e salumi di qualità dominano l’offerta della cucina, assieme a primi piatti semplici e gustosi (come gli spaghetti cacio e pepe) e a una generosa selezione di carni alla griglia e pizze di buona fattura. Golosi e di stampo tradizionale i dessert. Servizio informale ma solerte. Il conto si aggira sui 40 euro.