Home » Vini » Bianchi

Bianchi

- Masi Agricola S.p.A
Via Monteleone 26
Valpolicella (VR)
Masi ha allargato il suo già prezioso portafoglio vini con due nuove prestigiose  etichette:  Lunatio e  Beldosso Lugana DOC biologici), proponendo così al  mercato la sua versione “ecologica” di una delle denominazioni caratteristiche  dell’area del Garda, che sta vivendo una nuova primavera sia in Italia che  all’estero. Due vini che interpretano, con lo stile contemporaneo della cantina  Masi, un grande classico della scuola vitivinicola veronese, il Lugana DOC. I  vigneti sono stati selezionati nelle dolci colline a sud del Garda. Le viti di  Trebbiano sono coltivate nel segno della sostenibilità, seguendo il protocollo del  Progetto “Uve di qualità” del Gruppo Tecnico Masi (GTM), che da sempre pone  massima attenzione al rispetto del territorio e dell’ambiente dando vita ai due vini  biologici.   Lunatio 2019 si caratterizza per l’immediata bevibilità e freschezza mentre il  Beldosso 2018, prodotto da uve selezionate, si presenta di buona struttura grazie  all’affinamento di 4 mesi in fusti di rovere e di un anno in acciaio, entrando in  commercio al secondo anno successivo alla vendemmia: un bianco deciso,  importante. Ha caratteristico colore giallo dorato piuttosto carico, si esprime al  naso con gli intensi profumi agrumati e del frutto della passione; accattivanti le  leggere note di vaniglia. In bocca risulta pieno ed espressivo, con un intrigante  finale che ricorda la mandorla. Gradevolissimo come aperitivo questo Lugana  accompagna perfettamente antipasti di pesce e crostacei, risotti e pasta con sughi  leggeri, carni bianche. Perfetto anche con la pizza. Prosit.  Beldosso 2018 Lugana doc Biologico – Masi Agricola S.p.A, Via Monteleone 26,  Gargagnago di Valpolicella (VR) Tel. 0456832511 – www.masi.it – masi@masi.it  In vendita on line a 13,90 euro sulla piattaforma: www.wineplatform.it/masiagricola/products luigi.costa@veneziepost.it
Leggi tutto
- Società Agricola Sirk s.n.c.
Via Subida 56
Cormons (GO)
Mitja Sirk di Cormons, vignaiolo e sommelier (governa la cantina de La Subida, storico e famoso ristorante di famiglia). Ha studiato agraria a Cividale ma sono soprattutto le sue esperienze presso alcuni famosi viticultori europei a plasmarlo. Vigneron che rispondono al nome di Dujac (2013), Conterno (2014) e Roulot (2018). “Nessuno ti darà la ricetta. …
Leggi tutto
-VivaVino
Via Guglielmo Oberdan, 18
Verona(VR)
Equipe 5 ha cambiato d’abito. Una nuova veste grafica, moderna ed elegante in grado di conferire al marchio forza comunicativa e grande appeal, accompagnerà, da ora in poi, gli estimatori di questo storico spumante metodo classico millesimato della Cantina di Soave. Nato nel lontano 1964 grazie a cinque talentuosi enologi trentini uniti dalla voglia di creare qualcosa di straordinario, Equipe …
Leggi tutto
- Gianni Tessari Soc. Agr.
Via Prandi 10
Roncà (VR)
“Mi piace immaginare che il lavoro di un vignaiolo sia come quello di uno sculture. L’opera d’arte è già dentro il blocco di marmo e l’artista deve solo liberarla. Ugualmente il destino dei vini è già scritto nella terra da cui provengono, il vignaiolo deve solo saper riconoscerlo e darne vita”. E’ il credo di …
Leggi tutto
- Terre di Cerealto
Contrada Chiesa di Cerealto 8/B
Valdagno (VI)
Cerealto nasce ai piedi delle Piccole Dolomiti da Piwi, “pilzwiderstandsfähig” in tedesco, le viti resistenti alle malattie funginee. Un bianco fermo IGT da blend di uve Johanniter (60%) e Bronner (40%) coltivate a 700 metri di altitudine dall’azienda Terre di Cerealto, tra le prime realtà in Veneto a credere e a piantare solo vitigni resistenti …
Leggi tutto
- Astoria
Via Crevada
Veneto (Ven)
Il nuovo Prosecco Rosè, appena entrato nella famiglia “Venice Collection” di Astoria si chiama Velére, come le donne veneziane che con un lavoro certosino cucivano le vele per le navi della Serenissima. Per diversi mesi gli enologi della storica cantina hanno sperimentato per trovare il Pinot nero più adatto e cercare la giusta combinazione tra i …
Leggi tutto
- Bellaguardia Soc. Agricola s.s
Via Ziggiotti
Montecchio Maggiore
Bellaguardia 1920, ultimo nato, è il terzo asso della linea delle purezze che comprende già il Capuleti Rosé da uve di Pinot Nero, elegante e raffinato e il Montecchi da uve Durella, duro e puro. Anche questo figlio dei due castelli. Arroccati di fronte l’uno all’altro sul colle di Montecchio Maggiore sorgono i due castelli, …
Leggi tutto
Via Pordenone 33, 33080 San Quirino, PN
Una Ribolla gialla che piace e affascina per la sua classe, i suoi profumi e l’elegante perlage. Il merito è di Piera Martellozzo. rappresentante di terza generazione della famiglia, che può raccontare belle storie di vino che durano da oltre un secolo perché correva l’anno 1889 quando la cantina è stata fondata. Piera afferra saldamente …
Leggi tutto
— Giannitessari Wine
Via Prandi, 10
Roncà (VR)
Si chiama così il nuovo nato in casa Giannitessari presentato all’ultimo Vinitaly. La capacità di lavorare su diversi terroir è la cifra del lavoro di Gianni Tessari, nome storico dell’enologia veneta, che governa 55 ettari di vigneti. Due sono infatti le zone di produzione: Garganega e Durella sono coltivate sui terreni vulcanici della Lessinia a …
Leggi tutto
— Azienda Agricola Zidarich
Loc. Prepotto, 23
Duino Aurisina (TS)
I suoi vini colpiscono per finezza ed espressività perché Benjamin Zidarich è un grande interprete del Carso dove il verde è tornato a vincere. Convinto produttore naturale, evita la chimica sia in vigna che in cantina, dove lavora con il massimo rispetto della materia prima. La sua Vitovska è un vino ottenuto da fermentazione spontanea …
Leggi tutto
— Cantine Maculan
Via Castelletto, 3
Breganze (VI)
La sfida con il vitigno autoctono per eccellenza era in atto già da qualche anno e ora il Valvolpara Vespaiolo 2018 è arrivato ad impreziosire i prestigiosi scaffali di casa Maculan. La famiglia produce vino fin dal dopoguerra ma la svolta epocale avviene negli anni ’70 con l’ingresso di Fausto che in pochi anni trascina …
Leggi tutto
— Masi - Terre e Vigne
via Monteleone, 26
Gargagnago di Valpolicella (VR)
Masi ha allargato il suo già prezioso portafoglio vini con due nuove prestigiose etichette: Lunatio e Beldosso Lugana DOC, entrambi biologici, proponendo così al mercato la sua versione “ecologica” di una delle denominazioni caratteristiche dell’area del Garda, che sta vivendo una nuova primavera sia in Italia che all’estero. Due vini che interpretano, con lo stile …
Leggi tutto
— Azienda Agricola Ca’ Biasi
Via Fratte, 12
Breganze (VI)
Presso la cantina Della Valle questo singolare sistema è di casa da quasi 2 secoli. E non ha più segreti. E poi il Torcolato esprime compiutamente tutte le caratteristiche che lo caratterizzano come un grande passito della pedemontana vicentina. Nei dieci ettari a vigneto che si distendono tra Breganze e Fara, la cantina Ca’ Biasi …
Leggi tutto
— Cantina di La-Vis e Valle di Cembra
via Carmine, 7
Lavis (TN)
È un vino nobile, frutto di una unione virtuosa tra l’Incrocio Manzoni e lo Chardonnay. Le vigne prolificano sui pendii dove, da sempre, il vecchio maso faceva da guardia a un ambiente incontaminato e straordinario. Oggi il Maso Franch è circondato da un ecosistema naturale che dà luce e vita a questo vino. I vigneti …
Leggi tutto
-Via Scolara, 2
San Pietro di Lavagno
LAVAGNO (VR)
Galeotto fu il merlo bianco che per anni nidificò nell’orto di famiglia. Un uccello unico e raro. Simbolo di purezza. Una purezza che ha ispirato la filosofia aziendale della famiglia Benini. Una delle tante storie del vino che affonda le radici nei secoli ma che solo nel 2017 diventa un’altra storia, proprio con Alessandro. Lui …
Leggi tutto
-Scalette Soave Classico DOC
Gianni Tessari Soc. Agr. Via Prandi 10,
Roncà, VR
Dall’anima vulcanica del Cru Pigno a quella calcarea del Cru Tenda. Dopo il Perinato, un Soave Classico DOC prodotto nel Cru Pigno e affinato in legno, capace di esprimere al meglio l’anima vulcanica del terroir, il nuovo vino punta sull’identità classica della denominazione con l’inconfondibile cifra stilistica di Gianni Tessari. Nasce così Scalette, un vino …
Leggi tutto
-Lis Neris,
via Gavinana 5,
San Lorenzo Isontino (GO)
È una storia che parte da Lontano, quella di Lis Neris, quando il bisnonno di Alvaro Pecorari arriva dalla pedemontana veneta e si stabilisce in Friuli a San Lorenzo nel 1879. Dai sette ettari di terreno rimasti in mano al padre a metà degli anni 50 del secolo scorso si arriva ai settantaquattro di oggi, …
Leggi tutto
-Terre di Venezia,
Fondamenta S. Caterina, 3
Mazzorbo (VE)
E’ risaputo che il terroir della Laguna mette sotto forte stress il vitigno e anche le dimensioni del tralcio sono molto esili, ma non si tratta di una caratteristica tipica della pianta, quanto del risultato del suo adattamento a questo specifico terreno la cui salinità è di 500 parti per milione di sodio, quando in …
Leggi tutto
-Cantina San Michele Appiano
Via circonvallazione, 17-19
Appiano sulla Strada del Vino (Bz)
113 anni di storia, 330 soci, 385 ettari di vigneti, 2 milioni e mezzo di bottiglie l’anno e, in più, il “mago dei bianchi” come viene spesso sopranominato Hans Terzer, da trent’anni winemaker di San Michele Appiano. Questa la carta di identità della Cantina di San Michele Appiano che, con i suoi vini, ha dato …
Leggi tutto
-Istituto Agrario San Michele all’Adige
Via E. Mach 1
San Michele all’Adige (TN)
Da sempre una bella carta d’identità quella del Pinot Bianco prodotto dalla cantina dell’Istituto Agrario di San Michele – linea Fondazione Edmund Mach: colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; al profumo si presenta estremamente complesso e varietale. Al gusto risulta armonico e piacevolmente acidulo. Ripropone con coerenza le sensazioni olfattive iniziali. Il Pinot Bianco viene …
Leggi tutto
-Enoiteca Il Pomodoro
Viale Europa 3,
Romano d’Ezzelino (VI)
Calalta è un nome di origine germanica indica la vecchia strada che ancora oggi esiste, e attraversa la tenuta da sud a nord. Una sorta di spina dorsale ai cui fianchi si estendono vigneti, uliveti, boschi alberi da frutto e anche un piccolo laghetto. La parola paradiso è quella che viene più facilmente alla mente …
Leggi tutto
-Az. Agric. Ca’ Biasi
Via Fratte 12,
Breganze (VI)
I “picai” ovvero il sistema di spaghi usato nella zona di Breganze per appendere in solaio l’uva Vespaiola affinché possa appassire. Presso la cantina Della Valle questo singolare sistema è di casa da quasi 2 secoli. E non ha più segreti. E poi il Torcolato esprime compiutamente tutte le caratteristiche che lo caratterizzano come un …
Leggi tutto
-Cantina Tonello S.a.s.,
Via Corcironda 6
Montorso Vicentino (VI)
Diletta Tonello fa parte dell’aria fresca che da qualche tempo sta soffiando tra i Monti Lessini, in quella linea di confine che fonde la provincia di Vicenza con quella di Verona. Zona dai terreni vulcanici, tanto aspri quanto ricchi di sostanza e biodiversità. In questo scenario sorge l’azienda di Diletta, donna del vino che unisce …
Leggi tutto
-Coronica Vina,
Koreniki 86,
Umag, Istria
“In questa terra giocano un ruolo fondamentale il terreno ondeggiante e rosso intenso su cui risaltano le pietra calcaree bianche, la presenza del mare che si intravvede tra i filari, i folti boschi di querce secolari abitati dalla fauna selvatica. Questo è il paesaggio di Coronichi in Istria. Il rumore dei trattori, gli scatti delle …
Leggi tutto
-I Clivi di Ferdinando e Mario Zanusso s.s.a,
Località Gramogliano 20
Corno di Rosazzo (UD)
San Lorenzo, l’ultimo nato nella cantina Zanusso, è di casa nel Collio; il San Pietro, invece, vive da sempre nei Colli Orientali del Friuli. E così, nella linea chiamata Rosaspina, Ferdinando e Mario Zanusso ripropongono il confronto tra due terroir tanto vicini quanto diversi, raccontati con lo stesso vitigno.​ L’etichetta del Friulano San Lorenzo era …
Leggi tutto