La guida

La guida Venezie a Tavola, giunta quest’anno alla decima edizione, si propone di (ri)scoprire, provincia per provincia, tutto il buono delle Venezie, dalle Alpi all’Adriatico, da Vipiteno a Pola

Dall’Alto Adige all’Istria

Cliccate sui link per scoprire il mondo del gusto delle Venezie: 203 ristoranti, 50 pizzerie, 30 vini, 35 prodotti 

WeFood

Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre, scopri le Fabbriche del Gusto partecipando a WeFood: clicca qui per maggiori informazioni

venezie a tavola
la guida

venezie a tavola
le ultime recensioni

banner-1200x80

venezie a tavola
i premiati 2020


Il ristorante dell'anno
Grana Padano premia Davide Botta, L'Artigliere
Al cuoco che dall’inizio della sua carriera ha dimostrato capacità di reinventarsi, con intelligenza, mantenendo sempre fedeltà a se stesso e gusto di approfondire, studiare e stupire

Il ristorante emergente
Gianni Tessari premia Mattia Baroni, La FuGa
Al giovane talento ricco di promesse, come esempio di cuoco che ha struttura, sguardo all’orizzonte e profondità di ricerca

Ricerca e Innovazione
Berto's premia Norbert Niederkofler, AlpiNN
Saper trasmettere i valori fondanti attraverso un messaggio nuovo: è questa l’innovazione che ha reso grande la “Nuova Cucina Italiana”

Donna di spirito
Distilleria Schiavo premia Local
Lo spirito è una qualità della mente, non solo delle bottiglie, e lei è la donna della ristorazione che ha dimostrato un particolare spirito d’innovazione

La cucina che onora
il territorio
Lattebusche premia Davide Parise, Alla Veneziana
Il ristorante che ha dimostrato, fra i primissimi, amore sincero per la tradizione gastronomica veneta e ha tracciato una strada

Sommelier delle Venezie
Kettmeier premia Matteo Bressan, La Peca
Il servizio può essere davvero vincente, non solo a tennis, e questo ristorante si è segnalato per tre qualità: accuratezza, passione e cordialità nello svolgere il proprio difficile lavoro

La cantina delle Venezie
Masi premia Renzo dal Farra, Locanda San Lorenzo
Originalità e ricchezza della cantina sono due delle prerogative di questa azienda, che sono abbinate anche a un valore aggiunto costituito dall’attenzione ai dettagli, che fanno lo stile del vino

La migliore carta
delle bollicine
Canevel premia Omar Zorzetto, Da Omar
Essere effervescenti non è solo una qualità che si trova dentro il bicchiere, ma soprattutto fuori

Gusto dolce delle Venezie
Rigoni di Asiago premia Kuppelrain
Il dolce è il primo gusto che avvertiamo nella vita. Nathalie Trafoier riesce a trasformare questa sensazione in un variegato viaggio nella memoria

Maître delle Venezie
Astoria Vini premia Marco Rossi, Vecchia Malcesine
In sala è indispensabile avere un vero direttore d’orchestra: il maître

La pizzeria delle Venezie
Agugiaro & Figna premia Rosario Giannattasio, Acqua&Farina
Alla pizzeria che sa proporre un'innovazione costante nel rispetto dei canoni della tradizione