— via Angarano, 7
Bassano del Grappa (VI)
Impronta
la sera; anche a pranzo sabato e domenica
tutte, eccetto American Express
Turno di chiusura: martedì
Ferie: due settimane ad agosto
Con “Iter” Carraro vuole farti fare un percorso del gusto fatto di saliscendi, dove spicca la nota acida e dove i piatti si completano con più di un ingrediente come l’interessante piccione, ostrica e dragoncello...

Cinque anni fa la chiusura della libreria “Giunti al Punto” in via Angarano fu un duro colpo per la vita culturale della città. Ma, cinque anni dopo, possiamo dire che ne ha guadagnato la proposta di alta ristorazione. Se, arrivando dal centro di Bassano del Grappa, percorriamo il ponte degli Alpini, simbolo della cittadina berica, subito sulla sinistra troveremo al posto della libreria questo ristorante che si sta facendo largo in silenzio.

Laura Avogadri in sala e Cristopher Carraro in cucina propongono una ristorazione su tre piani con un piccolo plateatico esterno. Due rampe di scale sotto il livello del ponte di Bassano, lavora con una piccola brigata il giovane chef, che si è fatto le ossa con Berton, Bartolini, Cracco e Cannavacciuolo. Che guarda alla cucina fusion orientale e alle avanguardie della cucina nordica del Noma 2.0, dove ha lavorato prima di aprire a Bassano un locale che ha tre proposte di degustazione: una che si appoggia sul territorio (veneto), una solo vegetariana e una (“Iter”) che è un percorso del gusto fatto di saliscendi, dove spicca la nota acida e dove i piatti si completano con più di un ingrediente come l’interessante piccione, ostrica e dragoncello o la golosa ventresca di tonno con nocciole tostate e crema di nocciola.

Menzione per l’Assoluto di cipolla, piatto che lo chef finisce spruzzando un elisir di china. Tre menù degustazione da 50 a 90 euro, carta dei vini “in costruzione”. Per apprezzare al meglio la filosofia di Carraro, prenotate il menù “Iter” allo chef table con vista sulla cucina.

Dalla A4 deviare verso la A31 in direzione di Piovene Rocchette. Uscire a Vicenza Nord
e percorrere prima la statale 53 Postumia e poi due strade provinciali. Il locale è in centro.