— Casa Brusada SRL
Via Erizzo, 117
Crocetta del Montello (TV)
Casa Brusada
pranzo e cena
tutte, eccetto Diners
Turno di chiusura: lunedì
Ferie: una settimana a gennaio
Casa Brusada ha molte storie da raccontare ed è sinonimo di convivio: gli spazi accoglienti si prestano alle confidenze ma, ugualmente, alle cene festose. Per sorprendere il palato si inizia con la terrina d’anatra e scaloppa di foie gras, pere al porto e confettura di mango, o scegliendo…

Il cuoco Marco Pincin, oltre che nel suo ristorante, trascorre molto tempo a studiare la natura e i suoi frutti. Conosce bene il territorio del Montello e della generosa Marca Trevigiana, per lui fonti inesauribili di ispirazioni e sapori, gli stessi che si riconoscono in una cucina schietta e genuina espressione di stile e creatività in piatti dal perfetto equilibrio.
Casa Brusada ha molte storie da raccontare ed è sinonimo di convivio: gli spazi accoglienti si prestano alle confidenze ma, ugualmente, alle cene festose. Per sorprendere il palato si inizia con la terrina d’anatra e scaloppa di foie gras, pere al porto e confettura di mango, o scegliendo la crema di riso, wasabi, capesante arrostite, porcini e brodo di baccalà. Un primo da non perdere? Il raviolo del plin all’amatriciana, estratto di pomodoro, sugo d’arrosto e cipolla fondente, oppure gli gnocchetti di patate con cacio, pepe e lime, gamberi alla busera, caviale di salmone e avocado marinato. Tra funghi, radicchio ed erbe spontanee, che appaiono al momento giusto, carni e frutti di mare sono esaltati con sapienza. Tartufo bianco e nero danno vita a piatti iconici.
Chiusura tra le note dolci della mousse di cioccolato bianco e lime con gelatina di lampone, se no gustando il cremoso al passion fruit con cioccolato, gianduia, latte vegan e gelatina di passion fruit.
L’enoteca si appoggia a una cantina sostanziosa che esaudisce molti desideri, tra bollicine, bianchi, rossi e passiti. La media del conto si attesta tra i 45 e i 50 euro