— Astra Restaurant dell’ Hotel Berghang
Loc. Collepietra
Cornedo all’Isarco (BZ)
Astra Restaurant dell’Hotel Berghang
a cena giovedì, venerdì, sabato; a pranzo domenica
tutte
Turno di chiusura: lunedì, martedì, mercoledì
Ferie: variabili
La cucina di Gregor risente delle molteplici e valide esperienze tra Italia e Asia. Nonostante la giovane età, 30 anni, la mano è sicura e lo stile chiaro. Ottima la mousse di melanzane con asparagi verdi e infuso di shiso…

Ci sono le stelle nel firmamento e quelle date dalle guide gastronomiche. A Collepietra c’è un ristorante che può vantare sia le une che le altre: l’Astra. Al primo “Astro-villaggio” d’Europa con tanto di osservatorio celeste, Gregor Eschgfäller e la moglie Melanie De Lazzer hanno voluto dedicare il loro sogno gourmet: un elegante ristorante ricavato nella pensioncina di famiglia. Dai menu agli arredi tutto parla di stelle. Soprattutto lo strepitoso panorama che si ammira dalle ampie e luminose vetrate e spazia dalle cime del Catinaccio e del Latemar fino alla volta celeste. L’hotel Berghang della famiglia Vieider, una classica pensione di paese, ha saputo crescere, guardare avanti e crearsi una propria affezionata clientela che affronta curve e tornanti per arrivare lassù, quasi alle porte del paradiso. La cucina di Gregor risente delle molteplici e valide esperienze tra Italia e Asia. Nonostante la giovane età, 30 anni, la mano è sicura e lo stile chiaro. Ottima la mousse di melanzane con asparagi verdi e infuso di shiso. È addirittura riduttivo definire solo goloso il risotto mantecato all’aglio nero con vongole e salsa alla curcuma. Poi il flansteak di manzo wagyu appena scottato con melanzana asiatica, orzo e tuorlo d’uovo marinato conferma la riuscita contaminazione di diversi stili e cucine con un misurato tocco asiatico.
Dolci di livello, ceramiche appositamente realizzate, ottima scelta di vini. Indubbiamente una stella molto promettente nel firmamento della ristorazione altoatesina. Conto sui 100 euro.