— Konoba Buščina
Via Buscina, 18
Umago/Umag (Istria/Croazia)
Konoba Bušcina
sempre (dalle 12:30 alle 22:30)
tutte
Turno di chiusura: martedì
Ferie: tre settimane a gennaio
La cucina di Fabiana Mijanovic si spoglia del superfluo, per dare risalto alle migliori materie prime e alle storie di vita dei piccoli agricoltori, risultando schietta e convincente…

A un passo dal confine con la Slovenia, e lungo un noto percorso ciclabile, che si estende per oltre 50 Km costeggiando il fiume Quieto, si trova uno dei borghi più piccoli dell’Istria, Buščina, che presta il nome all’unico ristorante. Pareti in pietra naturale e travi a vista evocano un’atmosfera tranquilla e rilassata, che si respira anche all’esterno, nel bel parco piantumato. Qui è possibile assaggiare la gustosa carne di bue istriano, che i locali chiamano amichevolmente “Boskarin”; una razza autoctona, che fino a sessant’anni fa era impiegata nel lavoro dei campi. Oltre alla carne, il menu contempla anche alcune proposte di pesce, come il branzino dell’Adriatico ai ferri oppure gli scampi alla “busara”. E ancora, le deliziose capesante al tartufo, nero o bianco a seconda della stagione. La valorizzazione del territorio continua anche nella carta dei dolci, trovando massima espressione nel cremoso al cioccolato e olio d’oliva Mate. La cucina di Fabiana Mijanovic si spoglia del superfluo, per dare risalto alle migliori materie prime e alle storie di vita dei piccoli agricoltori, risultando schietta e convincente. Vedi gli ottimi formaggi caprini che arrivano dalla Stancija Kumparicka. La sala è gestita con passione e simpatia dai figli, che si prendono cura dei clienti facendoli sentire come a casa. La cantina, ben fornita, accoglie in prevalenza vini istriani (Malvasia in prima fila), con qualche buona referenza d’oltre confine. In media si spendono dai 35 ai 45 euro.