— Osteria alla Chiesa
Via Chiesa, 14
Monfumo (TV)
Osteria alla Chiesa
sempre
le principali
Turno di chiusura: martedì tutto il giorno, lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì a pranzo.
Ferie: variabili
Una cucina in cui progetta piatti nei quali a un gusto centrato corrispondono tecnica e fantasia mai sopra le righe, sebbene il cuoco stesso li definisca “impulsivi”. Allora si può iniziare con la fresca ghiottoneria delle sette varietà antiche di pomodori con ajo blanco…

È una delle realtà gastronomicamente più interessanti di una provincia che ha sempre fatto fatica a concepire le cucine non solo di avanguardia, ma anche quelle appena fuori dal coro di una tradizione trita e senza cuore. Qui il cuore c’è tutto, anzi sono due, quelli di una coppia affiatata come Giada Bergamin e Claudio Gazzola, talentuosi ragazzi cresciuti che hanno portato a Monfumo, tra i magnifici colli asolani, una ventata di freschezza. Lei in sala con una gestione sorridente e una carta dei vini originale, lui in una cucina in cui progetta piatti nei quali a un gusto centrato corrispondono tecnica e fantasia mai sopra le righe, sebbene il cuoco stesso li definisca “impulsivi”. Allora si può iniziare con la fresca ghiottoneria delle sette varietà antiche di pomodori con ajo blanco, pan fritto, paprika e angostura, o con la “granchiella”, insalata di alghe, beurre blanc aromatizzato con garum di alici e limone. Tra i primi sono buonissimi i ravioli farciti di cuore d’asino (bestia antico amore di Claudio, alla quale un tempo veniva dedicato un intero menu) marinato nel chimichurri, latte di foglie di fico e tagete. Si continua a star molto bene con l’animella di cuore di vitello cotta nel brodo di cappone con latte, grappa, miele, arachidi tostate ed estratto di sedano antico. Si conclude in bontà e bellezza con la frolla di Rabarbaro Zucca, rabarbaro candito, gelato e caramella al rabarbaro, cacao e zucca. Coraggiosa ma sensata la scelta di eliminare la carta per proporre tre menu degustazione: “Ragione”, “Equilibrio” e “Istinto” a 55, 70 o 90 euro per 4, 6 o 8 portate.