— Milleluci
Contrà Rossi, 17
Lusiana Conco (VI)
Milleluci
sempre (prenotazione consigliata)
le principali
Turno di chiusura: lunedì e martedì
Ferie: variabili
Un piccolo miracolo che si ripete: è la “magia della cucina”, che porta sempre a felici scoperte. Insomma, la tradizione come guida e il futuro come ispirazione. Questi sono gli ingredienti immateriali che troverete nei piatti di…

Conoscenza, tecnica, intuizione, stagioni. Sono le quattro parole-chiave con cui Elvis Pilati definisce il suo lavoro. La sua è una cucina lenta, aggiunge, proprio come quella di un tempo perché è l’unico modo per preservare i sapori e tutte le proprietà dei cibi con leggerezza. E aggiunge che la creatività è un ingrediente fondamentale dei suoi piatti, perché nuove idee ed emozioni prendono vita spesso senza che siano cercate. Un piccolo miracolo che si ripete: è la “magia della cucina”, come la definisce, che porta sempre a felici scoperte. Insomma, la tradizione come guida e il futuro come ispirazione. Questi sono gli ingredienti immateriali che troverete nei piatti di Elvis e Giacomo, suo figlio, che lavora con lui in questo ristorante che è davvero una finestra sul mondo: il panorama su Bassano e la pianura è affascinante. E mentre le vetrate appagano la vista, si possono provare molti piatti: deliziosi i tagliolini con finferli, oppure, in stagione, da non perdere quelli al pesto di tarassaco, tipicità del luogo; ma degni di nota sono anche i paccheri con crema di sedano e ragù bianco di coniglio (molto saporito e al tempo stesso delicato). Tra i secondi da segnalare la guancetta di maialino alle prugne con radici di soncino e carotine, oppure le bracioline di agnello, ma anche le quaglie e il cinghiale. In stagione, da non perdere la “degustazione sedano”, altra specialità della zona. I dolci sono tentatori, dalla fregolotta bagnata al caffè fino al “non è un tiramisù”. Buona cantina, anche con bottiglie economiche. Sui 40-45 euro.