— Locanda San Martino
Via Don E. Barattin 23
Chies d'Alpago (BL)
Locanda San Martino
pranzo e cena (solo a pranzo lunedì e martedì)
BM, Carta SI, Euro Card, MasterCard
Turno di chiusura: mercoledì
Ferie: variabili
La scelta, ponderata, è stata di alzare l'asticella in modo progressivo, proponendo una cucina concreta, basata sulle migliori materie prime di prossimità (e non solo), sulla precisione esecutiva, e su abbinamenti senza azzardi ma moderni e ben pensati. Si comincia con la terrina di fegato grasso d'oca con…

San Martino d’Alpago, una piccola frazione del comune di Chies a due passi dal confine con il Friuli Venezia Giulia, ospita da un paio d’anni a questa parte una delle tavole più interessanti della provincia di Belluno. Artefice del cambio di marcia è stato Paolo Speranzon, che dopo un lungo periodo ai fornelli della vicina Locanda San Lorenzo di Puos, ha raggiunto la compagna Alice per darle manforte nella gestione del locale di famiglia. Assieme alla sorella di Alice, Giulia, che lo affianca in cucina, e al marito di questa Alberto che si occupa di sala e cantina, è nata così una squadra giovane, affiatata ed efficiente. La scelta, ponderata, è stata di alzare l’asticella in modo progressivo, proponendo una cucina concreta, basata sulle migliori materie prime di prossimità (e non solo), sulla precisione esecutiva, e su abbinamenti senza azzardi ma moderni e ben pensati. Si comincia con la terrina di fegato grasso d’oca con pan brioche, mostarda alla cipolla e frutti rossi, si continua con la lasagnetta con porcini, erbette spontanee e salsa allo zafferano d’Alpago, per arrivare all’immancabile, da queste parti, agnello al forno. Chiusura all’altezza con la crema fritta con nocciole e gelato all’albicocca. Carta dei vini di buono spessore, attenta alle sempre più interessanti realtà locali, e servizio premuroso e cortese. Come in ogni locanda che si rispetti sono disponibili le camere per prolungare la sosta. Conto gentile: difficile superare i 50 euro.