— Opera Terza
Via Monte Grappa, 70/A
Zanè (VI)
Opera Terza
la sera; anche a pranzo nelle giornate festive o su prenotazione
circuito VISA
Turno di chiusura: domenica sera e martedì
Ferie: una settimana variabile in gennaio; le prime due settimane di agosto
Il menu viene perfezionato di mese in mese con i nuovi ingredienti di stagione; alcuni piatti tradizionali vengono rivisitati da Francesco con creatività, come il vitello tonnato 2020 Opera Terza, dove la salsa viene nascosta…

È frutto di un percorso sintetizzabile in tre tappe. Opera Terza è il terzo ristorante aperto dai titolari, Agnese e Francesco, dopo il locale a Valle dei Mulini, a Lusiana, e la gestione di Villa Bassi di Grumolo Pedemonte, a Zugliano. Dal 2013 si è dato il via al terzo atto di questa “opera gastronomica”, dove ogni piatto esprime un’aria dalle armoniose simmetrie. Una casa colonica ai piedi del Summano, raffinata e accogliente nell’arredo interno, curata negli spazi esterni, è la perfetta cornice alle proposte presentate e servite dalla stessa Agnese con savoir-faire. Il menu viene perfezionato di mese in mese con i nuovi ingredienti di stagione; alcuni piatti tradizionali vengono rivisitati da Francesco con creatività, come il vitello tonnato 2020 Opera Terza, dove la salsa viene nascosta all’interno delle fette di carne chiuse a mo’ di involtini. Si nota uno studio attento dell’impiattamento rispondente a un rigore geometrico che fa felici gli occhi prima ancora del palato, come nel caso dei simmetrici ravioli tutto tuorlo con pollanca alla Marengo, shiitake e fumetto di gamberi. I sapori di ogni proposta sono perfettamente bilanciati, le consistenze morbide spesso accompagnate da un elemento croccante. Dolci accattivanti a partire dal tortino “Moscovado” con gelato al caramello e croccante di mandorle. Vini da tutta Italia, con qualche capatina in Francia, Austria e California, e pane della casa, morbido e gustoso, per la nota “scarpetta”. Menu degustazione a 37 euro; alla carta 45 euro.