— OSTERIA STORICA MORELLI
Piazza Generale Petrini 1
Canezza - Valle dei Mocheni (TN)
Osteria Storica Morelli
a cena; sabato e domenica anche a pranzo
tutte
Turno di chiusura: lunedì
Ferie: tre settimane a gennaio, due a giugno
Qui la parola d'ordine è una sola: autenticità. Il pane, fatto in casa, sa di pane; i salumi, pure fatti in casa, hanno il sapore della genuinità; i formaggi profumano di alpeggio…

Un’osteria storica, di nome e di fatto, come suggerisce l’insegna in ferro battuto all’ingresso del locale. Siamo all’imbocco della Valle dei Mòcheni, la valle che incantò Musil, dove si parla un antico dialetto bavarese. Gli ospiti sono accolti nella romantica stube con caminetto e soppalco oppure negli avvolti della simpatica “cantinotta”. Menu rigorosamente trentino con i prodotti del territorio che Fiorenzo (in cucina) e Antonella (in sala) valorizzano citando i fornitori: dalle carni ai pesci d’acqua dolce, dalle farine agli ortaggi, dai formaggi ai funghi, dai piccoli frutti al miele. Niente voli pindarici in cucina. Qui la parola d’ordine è una sola: autenticità. Il pane, fatto in casa, sa di pane; i salumi, pure fatti in casa, hanno il sapore della genuinità; i formaggi profumano di alpeggio. Tra i piatti della tradizione più gettonati citiamo le tagliatelle al ragù di selvaggina; la zuppetta del bosco (funghi, castagne e formaggi); gli gnocchi di polenta con la salsiccia; i canederlotti con fonduta di formaggi del Lagorai; i tortelli con germogli di rapa, patate, burro al papavero e ricotta affumicata; lo spezzatino di capriolo e mirtillo rosso; il guanciale di maiale brasato con polenta e funghi; il salmerino alpino affumicato; il baccalà dei frati. Tra i dolci la “rosada” al miele di cirmolo. La carta dei vini privilegia le etichette trentine. Onesti i ricarichi con molte proposte al calice. Circa 40 euro. Da due anni Fiorenzo Varesco ha preso in gestione anche il ristorante “Cà Stalla” di Castelpergine aperto da aprile a novembre. Un’oasi di serenità a due passi dal centro storico.