— RISTORANTE LA PECA DI PORTINARI P.& N. SNC
Via Giovanelli, 2
Lonigo (VI)
La Peca
sempre
tutte
Turno di chiusura: domenica e lunedì
Ferie: una settimana tra gennaio e febbraio, due settimane a fine giugno, la settimana di ferragosto, dal 25 al 30 dicembre
L'esordio è affidato a un piatto-scommessa: "Il mondo vegetale può sembrare animale?". La risposta è "sì", grazie a un raffinato gioco di aromi e texture. La prosecuzione ideale è il
risotto ai peperoni chipotle con crudità di gamberi…

Un luogo di felicità gastronomica seminascosto in un Veneto minore, lontano dalle rotte più battute ma non per questo meno bello. Ai margini dell’abitato di Lonigo, circondata dai dolci declivi dei Colli Berici va in scena una squadra di professionisti di grande valore, capeggiata dai fratelli Pierluigi e Nicola Portinari. Il primo non solo si divide tra sala e cantina, coadiuvato dalla moglie Cinzia e dal sommelier Matteo Bressan, ma progetta e compone una linea di pasticceria tra le più innovative e riuscite d’Italia; il secondo guida la brigata di cucina, dettando i ritmi di un menu in cui creatività, intensità, grazia e leggerezza vanno di pari passo. L’esordio è affidato a un piatto-scommessa: “Il mondo vegetale può sembrare animale?”. La risposta è “sì”, grazie a un raffinato gioco di aromi e texture. La prosecuzione ideale è il risotto ai peperoni chipotle con crudità di gamberi, marasche e curry: complesso, equilibrato, eseguito alla perfezione con una mantecatura leggera, senza grassi aggiunti. Tra i secondi, gli amanti dell’anguilla possono assaggiarne una versione ispirata agli usi orientali, con salsa teriyaki e daikon piccante. Chi ama la selvaggina non si può perdere il cervo alle erbe con melone grigliato al porto, porcini e cassis. Chiusura golosa con i ravioli alla crema bruciata, zuppa di arance e ananas alla vaniglia. Carta dei vini imponente, dotata di ampia scelta sia tra i grandi classici sia tra i piccoli produttori artigianali e ispirati al credo “naturale”. Menu degustazione a 95, 150 e 165 e 200 euro. Alla carta sui 120.