— Rodik 51, Rodik
Kozina / Cosina (Slovenia)
Gostilna Mahorčič
mercoledì a pranzo (dalle 12 alle 15), da giovedì a domenica sempre (giovedì e venerdì dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 22, sabato e domenica dalle 12 alle 22); in luglio e agosto mercoledì, giovedì e venerdì la sera (dalle 18 alle 22), sabato e domenica sempre (dalle 12 alle 22)
Mastercard, Visa, Maestro
Turno di chiusura: lunedì e martedì
Ferie: una settimana in febbraio e una in luglio
L’offerta contempla tanto idee ispirate a una moderata creatività ben gestita quanto semplici piatti legati alla tradizione che Ksenija Mahorčič interpreta con grande garbo. Una scelta vasta che può iniziare con la ricotta fresca del Carso con…

Si trova in un angolo di fresca collina a due passi dal confine e a poco più di un quarto d’ora da Trieste questo bel locale sloveno. Un posto dove si sta (e si mangia) bene e a prezzi davvero interessanti, basti pensare al più piccolo dei tre menu degustazione che viene proposto a 36 euro per quattro portate, mentre il grande con 8 piatti arriva a 72.

Non solo, l’offerta contempla tanto idee ispirate a una moderata creatività ben gestita quanto semplici piatti legati alla tradizione che Ksenija Mahorčič interpreta con grande garbo. Una scelta vasta che può iniziare con la ricotta fresca del Carso con tartufo nero estivo e olio d’oliva oppure con l’ottimo “prosciutto” d’orso leggermente affumicato con ribes nero croccante, noci nere marinate, gelato ai funghi porcini e nocciole. Tra i primi della tradizione gli gnocchi fatti in casa con ragù di faraona e caprino con santoreggia montana o ancora i più innovativi ravioli con ricotta, nocciole, basilico, pomodori canditi, crema di melanzane e brodo di Parmigiano. Di grande gusto lo stinco di maialino da latte con patate “in tecia” e di raffinata golosità il capriolo con crema di pistacchi e patate e riduzione di amarene.

Capitolo rilevante anche per i dolci, molto ben pensati come il cremoso di gianduia e limone con sorbetto di rapa rossa e brownie. La cantina, fornita di belle bottiglie ma anche di interessanti succhi di frutta home-made, e la sala, di cordiale e sorridente professionalità, sono il regno del padrone di casa, Martin Mahorčič.

Percorrendo l’autostrada Venezia-Trieste, in direzione del confine, prendere l’uscita di Ferneti con direzione Kozina-Rodic (Roditti). Il ristorante si trova circa 5 km dal confine.