— Via Togarelli 38
Sarcedo (VI)
Ristorante Alla Pergola
sempre
Turno di chiusura: lunedì, martedì
Ferie: variabili in gennaio e giugno
Tra i fornelli operano già con bravura due giovani dotati di tecnica e di cuore: Alex De Anna e Santo Panariello, entrambi con esperienze al Maso Franch, al Dolomieu di Madonna di Campiglio e all’Orobianco, stella Michelin in Alicante (Spagna). E per la prossima stagione, sotto la regia di Pietro Caron, patron, maître di sala e sommelier…

L’ombroso glicine cresciuto maestoso davanti alla casa detta il nome del ristorante. Tutto ha inizio alla fine degli anni ‘50 quando l’antica trattoria affiancata dalla casa colonica e dalla azienda agricola con vigneto offriva ai viandanti, ogni giorno, prodotti freschi e sani. Un chilometro zero ante litteram. Negli anni ‘90 un cambiamento epocale: il vecchio locale cambia volto incorporando, con un opulento ma rispettoso restauro, l’antica costruzione rurale, mantenendone i muri portanti in mattoni a faccia vista e ciottoli di fiume. E diventò subito l’approdo naturale per tutti gli eventi importanti della vita, senza mai rinunciare alla qualità della cucina. E un altro evento epocale è già in atto tra i fornelli. Lì operano già con bravura due giovani dotati di tecnica e di cuore: Alex De Anna e Santo Panariello, entrambi con esperienze al Maso Franch, al Dolomieu di Madonna di Campiglio e all’Orobianco, stella Michelin in Alicante (Spagna). E per la prossima stagione, sotto la regia di Pietro Caron, patron, maître di sala e sommelier, sarà a disposizione di gourmet e appassionati una saletta con entrata indipendente. Per ora, nel salone elegante che fu barchessa, godetevi un voluttuoso foie gras con fichi e passito, le deliziose lumache e il brillante quanto profumato risotto al Parmigiano, limone e broccolo fiolaro. La saporita coda alla vaccinara con crème brulée e il piccione con le erbe celebrano il trionfo della carne. I branzini e i dentici sono pescati all’amo. Generosa la carta dei vini, 350 etichette tra Italia e Oltralpe. Menu degustazione a 45 e 60 euro (4 o 6 portate); alla carta circa 70.

Dalla strada che congiunge Thiene a Breganze, in prossimità di Sarcedo girate a sinistra per via Granezze e tenetevi in direzione di Zugliano. Incontrerete il locale sulla vostra destra.