— Delta alimentari s.a.s (Ristorante Arcadia)
Via Luigi Longo, 29
Santa Giulia di Porto Tolle (RO)
Osteria Arcadia
pranzo e cena
tutte
Turno di chiusura: mercoledì; da novembre a febbraio aperto solo venerdì, sabato e domenica
Ferie: da novembre a febbraio
La tappa all’osteria Arcadia è tante cose in una. Cucina schietta, che ripropone religiosamente alcuni piatti della memoria (come i bigoli con il ragù di vongole, la frittura, la focaccia) e anche alcune novità, come il risotto con le prelibate ostriche rosa…

Arcadia: dalla laguna alla tavola. Pamela Veronese e la sua osteria dedicata alla madre Arcadia, tuttora al timone della cucina, sono da anni uno dei capisaldi della cultura gastronomica del Delta del Po. Eppure, il borgo ‘estremo’ di Santa Giulia di Porto Tolle è un luogo lontano nello spazio e nel tempo, aggrappato alla realtà grazie a quel suo romantico ponte di barche bianco e azzurro, che conduce a Gorino, altro avamposto che ispirerebbe Buzzati…
L’Arcadia ha inaugurato uno stile, ha puntato alla qualità semplice del prodotto locale, dedica persino un menu alla umile ma prelibata cozza del posto. C’è la trattoria e accanto c’è l’osteria, dal tono ancora più informale, con la bottega dei prodotti tipici. Il marito di Pamela, Diego, che organizza belle escursioni di ittiturismo, è anche coltivatore di molluschi. Seguirlo in barca regala l’emozione di entrare nel mondo degli scani e dei canneti, approdando su spiagge dove l’unica voce è quella del vento…
La tappa all’osteria Arcadia è tante cose in una. Cucina schietta, che ripropone religiosamente alcuni piatti della memoria (come i bigoli con il ragù di vongole, la frittura, la focaccia) e anche alcune novità, come il risotto con le prelibate ostriche rosa di Scardovari. Mamma Arcadia ama preparare talvolta i ‘fasoi in potacin’, piatto povero del delta. Non mancano i pregiati branzini all’amo, le capesante, i canestrelli.
A ogni stagione l’emozione è diversa, perché il delta è un microcosmo in costante mutazione. Ognuno può coglierne in ogni momento un’istantanea per il proprio cuore. Tra 40 e 60 euro