Home » Ristoranti » Veneto » Padova

Padova

-Maraschino Perla Dry Riserva 
Via Romana 42 
Torreglia (PD)
Solo 4.999 bottiglie numerate, di cui 1.500 riservate al mercato nazionale.  L’originale bottiglia in vetro verde-azzurro antico, con impresso sul collo il  fregio dei 200 anni…  Per celebrare il lusinghiero traguardo dei due secoli di storia, che cade  quest’anno, Luxardo S.p.A. ripropone ora il prodotto più prestigioso della sua  gamma, il Maraschino Perla Dry.    Si tratta di una riserva speciale del celebre Maraschino Luxardo, ma in  versione assai invecchiata, di grado alcolico più elevato e molto meno  zuccherata, che la Luxardo introdusse per la prima volta oltre un secolo fa.  Da allora, a cadenza di circa 30 o 40 anni, il Perla Dry è stato prodotto in  quantità molto limitate. L’ultima produzione di questa Riserva speciale del  Maraschino Luxardo, infatti, risale agli ormai lontani anni ’70, nel secolo  scorso.    Oggi l’azienda mette nuovamente in commercio il Perla Dry con la dicitura  Riserva del Bicentenario, in edizione strettamente limitata: solo 4.999  bottiglie numerate, di cui 1.500 riservate al mercato nazionale. L’originale  bottiglia in vetro verde-azzurro antico, con impresso sul collo il fregio dei 200  anni, mantiene la caratteristica impagliatura a mano, la capsula rossa e  l’etichetta liberty originaria lievemente rivisitata. La bottiglia è contenuta in un  lussuoso cofanetto singolo ispirato ai riti mondani dell’alta società di fine  1.800, corredato da libretto esplicativo e da spilla celebrativa.   Il Maraschino Perla Dry è caratterizzato da una gradazione alcolica  importante, 40% alc. vol., da un tenore di zucchero decisamente ridotto, da  cui la dicitura “dry”, e da una base di distillato di marasche che vanta un  invecchiamento di oltre 50 anni.    Maraschino Perla Dry Riserva – Luxardo S.p.A. Via Romana 42 –  35038 Torreglia (PD) Tel 049 9934811 – info@luxardo.it – www.luxardo.it   E possibile prenotare una delle 1.500 bottiglie inviando una e-mail a:  venditeitalia@luxardo.it  – Il costo si aggira attorno ai 100 euro.  
Leggi tutto
-Aldo Moro La Cuisine
Via G. Marconi 27
Montagnana (PD)
È una bella famiglia determinata quella dei Moro. Una storia di accoglienza  lunga ormai quasi ottant’anni nel centro storico della splendida cittadina di  Montagnana vede tutti i membri della famiglia impegnati tra albergo e  ristorante, la cui sala è stata ristrutturata di fresco e adesso è ancora più  confortevole e luminosa. Regno di Silvia, ancora molto giovane ma ben  affermata grazie a una ricca formazione, la cucina ha due anime: quella più  inevitabilmente tradizionale in cui si ritrovano i piatti del territorio, dalle  tagliatelle al ragù d’asino al tiramisù, e l’altra, più creativa e legata alle esperienze della cuoca, con il minimo comun denominatore dell’alta qualità  abbinata alla ricerca. Tra i nuovi piatti: l’uovo che non è; il risotto con le fragole; le  crespelle di barbabietola e le capesante con cavolo capuccio. E poi le creazioni  storiche, tutte divertenti e ben riuscite, che si susseguono un piatto dopo  l’altro. A partire da un classico di grande sapore come “i due mondi, mare e  terra” con calamaro, gambero e battuta di manzo serviti su un crumble  salato. Ancora la freschezza di carota, coniglio e salsa Caprino. Meritano  l’assaggio i golosi tortelli alla “sbirraglia” con pollo, birra, mele e lamponi così  come il risotto alle radici con sedano e il bergamotto a mitigarne la dolcezza.  Molto buono e cotto alla perfezione il succulento piccione “alla Rossini”. Tra i  dolci vale la pena provare la sorpresa (che qui non possiamo ovviamente  svelare) di “S-fidati”. Il servizio è solerte e sorridente, la carta dei vini ben  articolata con una buona disponibilità al calice. Si spendono dai 50 ai 70 euro  per i menu degustazione, sui 50 alla carta.  Ristorante Aldo Moro La Cuisine – Via G. Marconi 27; 35044 Montagnana  (PD)   0429 81351– info@ristorantealdomoro.com; www.ristorantealdomoro.com –  Aperto: pranzo e cena – Turno di riposo: domenica sera e lunedì – Ferie: le  prime due settimane di gennaio; le due centrali di agosto – Carte di credito:  tutte 
Leggi tutto
-Hotel Ristorante Aldo Moro
Via G. Marconi 27;
Montagnana (PD)
È una bella famiglia quella dei Moro. Una storia di accoglienza lunga ormai quasi ottant’anni nel centro storico della splendida cittadina di Montagnana vede tutti i membri della famiglia impegnati tra albergo e ristorante, la cui sala è stata ristrutturata di fresco e adesso è ancora più confortevole e luminosa. Regno di Silvia, ancora molto …
Leggi tutto
-Valbruna
Via del Santo 2/A;
Limena (PD)
In Valbruna, scorre sempre nuova energia. Davide Tangari non si ferma: i premi e i riflettori non lo appagano, la ricerca è la sua linfa. Ora che il ristorante ha rinfrescato in corsa il suo già dinamico look (più spazio per i cocktail nel bistrot e nella terrazza giardino) il giovane cuoco ha allargato l’orizzonte …
Leggi tutto
-Lazzaro 1915
Via Roma 26,
Pontelongo (PD)
Lazzaro 1915, in onore di nonno Lazzaro Siviero che oltre un secolo fa aprì in riva al fiume a Pontelongo, “città dello zucchero”, l’Albergo Trieste. Il nipote Piergiorgio, che da qualche anno è protagonista della storia di successo del nuovo ristorante, da giovanissimo ha dovuto andare alla corte di Alain Ducasse a Montecarlo per dare …
Leggi tutto
-HisYou  Ristorante Giapponese
Via della Provvidenza 115
Sarmeola di Rubano (PD)
Hisyou, in italiano “il volo”, nome scelto da Alex per il suo ristorante di cucina giapponese, che indica sia un auspicio che un desiderio. Alex arrivato giovanissimo dall’Oriente, una ventina di anni fa, consegue in Italia il diploma di addetto turistico. Il battesimo del fuoco avviene in un rinomato ristorante di cucina giapponese dove incontra …
Leggi tutto
-Osteria V
Via Villanova 22
Trebaseleghe (PD)
L’Antico Veturo è una grande casa di campagna circondata da uno splendido parco: la parte più ampia dell’edificio è dedicata ai pranzi di lavoro e agli eventi, mentre nelle due raccolte salette dell’Osteria V, i fratelli Pojana, che gestiscono l’intera struttura, hanno deciso di fare il salto di qualità affidando i fuochi ad Andrea Rossetti, …
Leggi tutto
— La Scala
Via Marzia 33
Abano Terme (PD)
La Scala, appunto. Dà il nome al locale ed è elemento architettonico che non passa inosservato, con quel suo intramontabile fascino da gran varietà. La Scala è vetrina di un progetto di ristorazione che nasce in centro ad Abano Terme con un linguaggio per certi versi cosmopolita, anche se nei fatti è mirato ad avvicinare …
Leggi tutto
— Ristorante La Torre di Gallo Norberto
Piazza Mazzini 14
Monselice (PD)
Dall’ampia finestra si coglie la salottiera piazza Mazzini e, più in là, più su, il mastio federiciano che sorge sulla sommità della Rocca di Monselice. Per i monselicensi è da sempre “il torrione”, luogo simbolo della città. E luogo simbolo di Monselice, spostandosi in ambito culinario, è anche il ristorante La Torre. Lo è per …
Leggi tutto
— La Montanella
via dei Carraresi 9
Arquà Petrarca (PD)
Il compleanno l’ha “festeggiato” in pieno lockdown ma, quando ha riaperto, la Montanella è fiorita. Dei 60 anni di storia, il ristorante di Arquà Petrarca ha conservato il gusto innato per l’ospitalità con una terrazza in cui i tavoli sono stati riposizionati per seguire le nuove linee guida con un accorto utilizzo delle piante preesistenti. …
Leggi tutto
— Antica Trattoria Ballotta
via Romana 57
Torreglia (PD)
La storia del locale è già tutta nel suo nome. “Antica trattoria Ballotta” è effettivamente la più antica trattoria sui Colli Euganei. Recenti ricerche storiche hanno riportato alla luce una mappa del XVI secolo dove i prati coltivati della vecchia “Toregia” erano definiti “campagna detta dell’osteria”. In 500 anni la cucina si è evoluta, ma …
Leggi tutto
— Osteria da Frase di Franzolin M.Serena
Via Crociata, 9
Piove di Sacco (PD)
La cordialità è la loro cifra stilistica, per dirla con i dotti. Ma che cos’è la cordialità? Lo dice la parola stessa, anche se è talmente entrata nell’uso da farci dimenticare il significato: metterci il cuore. È un ingrediente che si comunica senza parlare e si travasa nei gesti, anche in cucina. La differenza è …
Leggi tutto
— NUOVA VALBRUNA SRL
Via del Santo, 2/A
Limena (PD)
In Valbruna scorre sempre nuova energia. Davide Tangari non si ferma: i premi e i riflettori non lo appagano, la ricerca è la sua linfa. Ora che il ristorante ha rinfrescato in corsa il suo già dinamico look (più spazio per i cocktail nel bistrot e nella terrazza giardino), il giovane cuoco ha allargato l’orizzonte …
Leggi tutto
— UVA
Piazza dei Signori, 17
Padova (PD)
Le foto in bianco e nero alle pareti vi ricorderanno che siete nel cuore antico di Padova, perché qui vi sembrerà di essere veramente cittadini d’Europa. L’ambiente elegante e informale nello stesso tempo, l’accoglienza franca ma garbata, la musica di sottofondo e lo stile ricordano i locali francesi e olandesi. In sintesi: stile europeo, cuore …
Leggi tutto
— Osterie Moderne
via Bassa II, 18
Campodarsego (PD)
A chi ci si accosta per la prima volta, il mondo del vino appare spesso di una vastità disorientante, circondato da una fama che può intimidire e che lo rende particolarmente difficile da decifrare. Per muovere passi più sicuri ci vogliono tempo, passione ed esperienza, ma altrettanto importante è che ristoranti ed enoteche si impegnino …
Leggi tutto
— Ristorante Belle Parti S.r.l.
Via Belle Parti, 11
Padova (PD)
L’atmosfera del ristorante, che trova la perfetta location nello storico Palazzo Prosdocimi, è evocativa, armoniosa e raffinata. Ci si accomoda in un luogo rilassante che coniuga uno stile senza tempo con piatti appassionati e conquistatori. La piccola sala al piano superiore è l’ambiente intimo ideale per i momenti da celebrare. Stefania Martinato guida lo staff …
Leggi tutto
— Radici srl
Via Andrea Costa, 18/a
Padova (PD)
Ormai diventato un punto di riferimento della scena gastronomica padovana, Radici gioca una scommessa coraggiosa: coniugare le suggestioni della memoria, che campeggiano già nel nome del locale, a un’anima giovane e fresca, che si fa addirittura glamour nell’attiguo bistro-cocktail bar R2. È questo stimolante gioco di contrasti a ispirare l’ambiente, al contempo elegante e informale, …
Leggi tutto
— La Posa degli Agri
Via Orsaretto, 4
Polverara-Isola dell’Abbà (PD)
Una storia quotidiana lunga e importante che racconta di monaci e contadini e conduce all’odierno accogliente Resort di campagna con ristorante e alloggi, ideato da Antonino e Nicola. Il ristorante, diretto da Fabrizio, si sviluppa in spazi armoniosi, ben integrati nella natura, con apprezzabili tocchi di design. Prodotti bio del territorio, materie prime selezionate e …
Leggi tutto
— Storie d’amore
Via Desman, 418
Borgoricco-San Michele delle Badesse (PD)
Ne hanno fatta di strada queste storie d’amore. Ma non sono invecchiate, anzi, col tempo si sono fatte ancora più raffinate, gentili, gustose. Così il locale di Massimo Foffani e Davide Filipetto è una tappa golosa che si conferma particolarmente gradevole, con il suo ambiente curato nei dettagli, l’accoglienza di rango e una cantina di …
Leggi tutto
— Le Calandre - Alajmo
Via Liguria, 1
Rubano-Sarmeola (PD)
Sembra impossibile che un quartiere periferico lungo la strada statale che porta da Padova a Vicenza possa rappresentare una tappa imprescindibile per gli appassionati di gastronomia. Non bisogna fermarsi alle apparenze: Massimiliano Alajmo ha reso Sarmeola di Rubano un luogo del gusto tra i più famosi e ricercati del mondo intero. Arrivato al successo molto …
Leggi tutto
— Lazzaro 1915
Via Roma, 351
Pontelongo (PD)
Lazzaro 1915, in onore di nonno Lazzaro Siviero che oltre un secolo fa aprì in riva al fiume a Pontelongo, “città dello zucchero”, l’albergo Trieste. Il nipote Piergiorgio, che da qualche anno è protagonista della storia di successo del nuovo ristorante, da giovanissimo ha dovuto andare alla corte di Alain Ducasse a Montecarlo per dare …
Leggi tutto
— Alla Corona sas - Ristorante ai Navigli
Riviera Tiso, 11
Padova (PD)
C’è un tavolo sospeso ai Navigli. Un tavolo sospeso e avvolto nei veli, il più richiesto naturalmente, perché ha un fascino onirico. È stato ricavato in un soppalco a metà della monumentale scala, tratto distintivo del progetto curato con fantasia e audacia da Riccardo Tognazzo. Con gli anni è diventato il simbolo del ristorante affacciato …
Leggi tutto
— HOTEL RISTORANTE ALDO MORO DI MORO SERGIO & C SNC
Via G. Marconi, 27
Montagnana (PD)
È una bella famiglia quella dei Moro. Una storia di accoglienza lunga ormai quasi ottant’anni, nel centro storico della splendida cittadina di Montagnana, vede tutti i membri della famiglia impegnati tra albergo e ristorante, la cui sala è stata ristrutturata di fresco e adesso è ancora più confortevole e luminosa. Regno di Silvia, ancora molto …
Leggi tutto
— LGR S.a.s Di Greggio Antonio & C
Prato della Valle, 4/5
Padova (PD)
Prato della Valle è la storica cornice di tante storie quotidiane al Fuel. Nascono con il nuovo millennio e si esprimono in creatività e freschezza, grazie anche alla giovane età del team di cucina guidato dal cuoco Edoardo Caldon, affiancato da Riccardo Bertazzo e dalla pasticcera Alessia Marchetto. Le basi sono solide, gli ingredienti di …
Leggi tutto