— Azienda Agricola Punto Zero
Via Monte Palù 1
Lonigo (VI)
Virgola 2013 – Syrah IGP Veneto
In vendita a 40 euro da:
Mondovino, Via Pigafetta 41, Cereda di Cornedo Vicentino – Tel. 0445446566
Antica Drogheria Caberlotto, Via D. Manin 11/17, Padova – Tel. 0498209010
Cortina Bevande, Via Manaigo 22, Cortina d’Ampezzo - Tel. 0436862124

PuntoZero ha deciso di investire nel futuro dei Colli Berici con una nuova cantina “inaugurata” con la vendemmia 2018 che permetterà all’azienda non solo di aumentare il numero di bottiglie prodotte ma soprattutto di poter “tornare a casa” e vinificare a pochi metri dalle vigne e dalla residenza di famiglia. Un passo importante per l’azienda, da sempre convinta del valore di queste terre nate dal mare. Il 2018 sarà un anno importante anche perché segnerà un ventennio dall’incontro con l’enologo Celestino Gaspari e dall’inizio del progetto che ora viene portato a compimento. Il tutto grazie alla famiglia De’ Besi che segue in prima persona le vigne e la cantina e che fin da subito ha deciso di celebrare in primo luogo i vitigni, poi la ricchezza del terroir e in ultimo le operazioni di cantina.

Al VinItaly 2018 sono state presentate due importanti novità: due vini da vitigni autoctoni, il Tai Rosso e il Carmenere, entrambi in purezza. Importanti e strutturati, saranno in linea con gli altri cinque vini presenti sul mercato: un Pinot Bianco (Trasparenza) e quattro rossi: Cabernet Sauvignon (Idea), Merlot e Cabernet (Dimezzo), Merlot (Punto) e Syrah (Virgola). Ed è proprio Virgola (annate 2012 e 2013) che ha completamente conquistato il mio palato. Uve 100% Syrah appassite per 20 giorni ed ecco un vino complesso ma di eleganza e finezza eccezionali. Si presenta con un bel colore rosso rubino con riflessi violacei, esprime al naso note di frutta di sottobosco, muschio, terra minerale, pepe nero. In bocca entra pieno, ricco e avvolgente, di grande sapidità il “dialogo frutto-legno” ne completa la sovranità. Si accompagna bene con le carni rosse, selvaggina, formaggi stagionati e anche con la frutta secca. Può vivere felicemente fino a 20 anni. Prosit