— Fondamenta Santa Caterina, 3
Mazzorbo-Venezia (VE)
Venissa
sempre
tutte, eccetto Diners
Turno di chiusura: martedì
Ferie: da novembre a marzo
L’isola preziosa racchiude colori, aromi e sapori della laguna, sapientemente dosati a tavola. La cucina è giovane e all’avanguardia. Dal 2017, alla guida della dinamica brigata ci sono i talentuosi Francesco Brutto e Chiara Pavan che coniugano in armonia esperienze, intuizioni e gusto per la tradizione…

La Venezia più pura e incontaminata si incontra nell’isola di Mazzorbo, collegata alla Burano dei merletti attraverso un ponte. La famiglia Bisol ha recuperato la vigna murata con l’autoctona Dorona e ristrutturato una tenuta agricola realizzando il wine resort Venissa con le camere, l’osteria e il ristorante stellato aperto dal 2010. L’isola preziosa racchiude colori, aromi e sapori della laguna, sapientemente dosati a tavola.

La cucina è giovane e all’avanguardia. Dal 2017, alla guida della dinamica brigata ci sono i talentuosi Francesco Brutto e Chiara Pavan che coniugano in armonia esperienze, intuizioni e gusto per la tradizione. Le ricette scelgono il pesce della laguna, i prodotti dell’orto della tenuta e le erbe spontanee raccolte tra i filari del vigneto. La carta è l’espressione tangibile di una qualità eccellente, citiamo la “seppa rosta”, seppia cotta e cruda, agretti e alghe affumicate; gli spaghetti alla chitarra di clorella, vongola, angelica e crescione; la sogliola “punk”.

Conto medio: 110 euro. Altissimo livello anche nei “tasting menu” percorso 5 e 8 (rispettivamente 110 e 150 euro), ma il top dell’esperienza è il percorso 10 (175 euro) in cui si assapora la cucina d’avanguardia, affidandosi totalmente alla creatività degli chef, senza spoiler sui piatti. L’esperienza è avvolgente anche grazie al servizio attento, ma mai invadente. La cultura gastronomica è ben supportata dalle scelte di una cantina sapiente che include la selezione dei vini Venissa e Bisol, tra piccole produzioni di charme ed etichette celebri.

Da Venezia, Fondamenta Nuove-imbarcadero A. Prendere la LN
(laguna nord) fino a Burano, che è collegata con Mazzorbo con un ponte: tempo 45
minuti. Da Treporti la LN fino a Mazzorbo (seconda fermata): tempo 25 minuti; o da Altino
servizio taxi con prenotazione obbligatoria.