— Taverna Kus
Località Castello, 14
San Zeno di Montagna (VR)
Taverna Kus
sempre
tutte
Turno di chiusura: lunedì e martedì a pranzo; mai in primavera ed estate
Ferie: da metà gennaio a metà febbraio
Le sale interne sono calde e accoglienti, senza essere banali. La sala è animata da una squadra di giovani appassionati e professionali. La cucina propone un equilibrato avvicendarsi di piatti classici e spunti più innovativi…

Da qualche anno a questa parte, la sponda veronese del lago di Garda sta vivendo una piccola “rinascita” gastronomica, grazie alla spinta di alcuni locali che coraggiosamente si stanno spendendo per animare una proposta media (con poche eccezioni), storicamente orientata ai grandi flussi turistici. San Zeno di Montagna è un piccolo borgo arroccato sulle pendici del monte Baldo; a pochi passi dal centro del paese si trova questa trattoria di gusto classico per stile di arredo e servizio. Le sale interne sono calde e accoglienti, senza essere banali. La sala è animata da una squadra di giovani appassionati e professionali. La cucina propone un equilibrato avvicendarsi di piatti classici e spunti più innovativi: di buona fattura le tagliatelle al tartufo nero del monte Baldo. Ottimo il risotto alla barbabietola, accompagnato da tartare di gamberi e formaggio caprino. Eccellenti i dessert, dove la tecnica del cuoco Stefano Lorenzi si esprime con equilibrio, estro e sapienza: da ricordare la ganache al cioccolato fondente “Gunaja 70%” e pino mugo, accompagnata da mousse ai frutti di bosco, cremoso allo yogurt e terra di pistacchio. Una nota infine per la carta dei vini, rimarchevole per ampiezza e profondità. Il territorio, da Bardolino a Soave, è rappresentato con dovizia filologica, con un’attenzione particolare ai piccoli artigiani del vino. Non manca una buona rappresentanza di etichette straniere, con una menzione particolare per la Francia. Tre i percorsi degustazione: carne e pesce (a 52 euro) e vegetariano (a 48). Sui 50 euro alla carta.