— Strada Col Alt, 95
Corvara in Badia (BZ)
Taverna del Posta Zirm Hotel
bdr
sempre (da aprile a metà giugno e da inizio ottobre a inizio dicembre lunedì, martedì e mercoledì solo a pranzo)
tutte
Turno di chiusura: mai
Ferie: mai
La Taverna continua a essere il principale punto d’incontro dell’Alta Badia dopo gli anni ruggenti in veste di balera nella quale hanno ballato intere generazioni. Ma, da un lustro, ha cambiato completamente volto…

Le pizze sono sempre leggere, fragranti e creative, i piatti della tradizione ladina sono sempre golosi e appaganti. La Taverna continua a essere il principale punto d’incontro dell’Alta Badia dopo gli anni ruggenti in veste di balera nella quale hanno ballato intere generazioni. Ma, da un lustro, ha cambiato completamente volto.

Il Posta Zirm Hotel che la ospita è l’albergo storico nel cuore dolomitico dell’Alta Badia. Fu aperto nel 1908 come stazione di posta da Franz Kostner (vero pioniere del turismo, alpinista di fama ed esploratore di terre lontane) ed è ora gestito con passione e capacità imprenditoriale dai fratelli Franz e Silvia Kostner, quarta generazione di proprietari. Aperto tutto l’anno, questo caratteristico locale è un simbolo dell’ospitalità altoatesina e gratifica sia gli amanti della pizza, sia i seguaci della tradizione gastronomica ladina.

Dalle mani di Giuseppe Carassi, governatore dei fornelli, arrivano le succulente tagliatelle al ragù di selvaggina, i canederli di grano saraceno con formaggio e speck o le buone carni alla griglia. Dal forno, rigorosamente a legna, spiccano le pizze di Marco Valentina Nicolas Malatesta. Scontati il lievito madre, la doppia lievitazione e la qualità dei prodotti, spicca l’abilità di creare gli impasti ai multicereali, agli agrumi (gamberi e zucchine), al curry (pollo speziato) o l’impasto classico per le pizze speciali. Buone birre artigianali e vini della regione ben selezionati. Servizio cordiale e impeccabile. 10/20 euro per una buona pizza o per un gustoso piatto ladino.

Dalla fine della A27 (Mestre-Belluno), girare in direzione di Arabba. Valicato il passo di Campolongo sarete a Corvara. Dall’Autobrennero, uscire a Chiusa, proseguire per la Val Gardena e valicare l’omonimo passo oppure uscire a Bressanone e imboccare la Val Pusteria. Prima di Brunico, sulla sinistra, si trova il bivio per la Badia.