— Via Desman, 418
Borgoricco (PD)
Storie d’amore
sempre
tutte, eccetto American Express
Turno di chiusura: giovedì
Ferie: due settimane a gennaio e due ad agosto
Filippetto, seppur ancora giovane, è un cuoco saggio, che sa fare sintesi equilibrate e originali, al riparo dagli stereotipi di certa cucina show. Le sue doti nel saper esaltare le materie prime – anche quelle più semplici – si coniugano con capacità tecniche ed estro, sensibilità e…

Storie d’amore è un luogo di gusto, di buon gusto e di armonia, dove la sicurezza nell’espressione è figlia di un’esperienza e una passione che spesso sconfinano nell’arte. Gastronomica e non solo. “Storie”, quelle di cui è protagonista lo chef Davide Filippetto (la cui certosinità creativa è così “piemontese” – come le sue origini – da rasentare la perfezione), che maturano lontano dalla ribalta, in una gioiosa e continua evoluzione.

Accanto a lui la passione di Massimo Foffani per i vini d’autore e, soprattutto, per l’accoglienza. Filippetto, seppur ancora giovane, è un cuoco saggio, che sa fare sintesi equilibrate e originali, al riparo dagli stereotipi di certa cucina show. Le sue doti nel saper esaltare le materie prime – anche quelle più semplici – si coniugano con capacità tecniche ed estro, sensibilità e (soltanto quando serve) audacia. Senza dimenticare il tocco artistico nella composizione dei piatti, alcuni dei quali sono effettivamente da immortalare in qualche foto.

La sua maturità la si coglie compiutamente nel sorprendente risotto al brodo di ‘go’ (un pesce della laguna, che un tempo c’era sempre nelle cassette dei pescivendoli), vongole e bergamotto, come pure nei più complessi e ‘arditi’ bottoni di coniglio al civet, estratto di cavolo nero, salsa e foie gras. Crudi e catalana restano dei must nel menu. La cantina, molto francese, messa insieme negli anni da Massimo Foffani, è enciclopedica per varietà e annate. Vari menu degustazione; alla carta il conto si aggira sui 65 euro.

Dal centro di Padova o dal casello di PD Est (A4) prendere in direzione di Castelfranco. Dopo Campodarsego troverete subito Borgoricco. Dal casello dell’autostrada sono 15 km.