— Riviera venexia srl
Dorsoduro, 1473
Venezia (VE)
Riviera Ristorante per Onnivori
dal martedì alla domenica a cena, sabato e domenica anche a pranzo
le principali
Turno di chiusura: lunedì
Ferie: variabili
L’ambiente è elegante e raccolto, senza mai cadere nell’eccesso di formalità. Allo stesso modo non è formale lo stile di cucina, affidata al giovane Samuele Silvestri, cuoco di notevoli doti tecniche e con un estro creativo ben espresso, il quale crea piatti che…

È fuor di dubbio un personaggio originale, GP Cremonini. Musicista e giramondo, uomo di grande cultura ed estrema sensibilità, si è convertito a ristoratore e impeccabile uomo di sala. Questo accade a Venezia, in un posto che si chiama Riviera e mette dell’umore giusto fin dal suo “sottitolo”, Ristorante per Onnivori. A Dorsoduro, lungo le Zattere, durante la bella stagione si può mangiare all’aperto in uno scenario tanto defilato quanto affascinante. All’interno l’ambiente è elegante e raccolto, senza mai cadere nell’eccesso di formalità. Allo stesso modo non è formale lo stile di cucina, affidata al giovane Samuele Silvestri, cuoco di notevoli doti tecniche e con un estro creativo ben espresso, il quale crea piatti che cambiano di frequente in base al mercato, e a un impatto estetico riuscito uniscono un gusto calibrato e originale. Dalla freschezza di antipasti come il “moscardino va in montagna” al carpaccio di manzo frollato con mandorle tostate e “profumi”, si passa agli ottimi gnocchi di stracchino alla guancia brasata di manzo con mostarda di frutta. Molto buono, tra i secondi, “lo sgombro al pascolo in Laguna”. Interessanti i dolci, a partire dai nomi divertenti: ecco allora il “tirame su” (coi dei) e l’eccellente “la mucca e le api”, con gelato allo yogurt e garum di polline. Ben articolata anche la carta dei vini, con buone proposte al calice, tutta concentrata sulle regioni del Triveneto. Si spendono 98 euro per le 8 portate del menu “Piccolo Mercato” o 135 per le 12 del “Gran Mercato”.