— Masi Agricola Spa 37015
Gargagnano di Valpolicella (VR)
Riserva Costasera 2013
In vendita a circa 52 euro nelle migliori enoteche

Ilaria Capua, Reinhold Messner, Andrea Rigoni, Maximilian J. Riedel (Gruppo Riedel) e Filippo Grandi sono stati i vincitori del Premio Masi 2020 dedicato al tema della sostenibilità. Come ogni anno nuovi prestigiosi personaggi della cultura, della scienza e dell’imprenditoria saranno (virtualmente) insigniti il 24 ottobre prossimo – nella prestigiosa cornice che ospita la Fondazione Masi – con i prestigiosi riconoscimenti di sempre. A noi spetta di celebrare l’Amarone, il vino che ha ispirato il premio. La Riserva Costasera è un vino fiero, maestoso, complesso, esuberante, rappresenta una selezione speciale de “il gigante gentile” di Masi, il Costasera.  Il sapiente uso delle varietà autoctone della Valpolicella Corvina, Rondinella e Molinara è arricchito dalla presenza dell’originale Oseleta, riscoperta proprio dalla cantina di Gargagnano.
L’Oseleta infatti è l’uva che caratterizza questa selezione particolare di questo emblematico Amarone della Valpolicella, proveniente dalle coste collinari che guardano “a sera”. Si distingue inoltre per un più lungo appassimento delle uve sui graticci di bambù ed un prolungato affinamento in fusti di legni pregiati. Alla fine del percorso troveremo un vino importante di

un rosso scuro quasi impenetrabile, con profumi molto intensi che virano dalla frutta rossa surmatura alla cannella e vaniglia. Al palato è caldo e suadente evidenziando un grande equilibrio tra sentori di frutta cotta, spezie dolci e chiodi di garofano. Finale lungo e secco.  Accompagna bene cacciagione e formaggi stagionati. Sarà una compagnia che, anno dopo anno, (fino a trenta) diventerà sempre più piacevole.