— Obala Maršala Tita, 15
Parenzo/Porec (Istria/Croazia)
Restaurant Spinnaker
00385(0)52400804 spinnaker@valamar.com
sempre (dalle 12 alle 22)
tutte
Turno di chiusura: mai
Ferie: mai
La cucina viene rifornita giornalmente di tutto quello che il mare offre sempre fresco, dei prodotti delle fattorie e dei frutti dei boschi che circondano la cittadina. Così, dalle abili mani del cuoco, potrà arrivare al vostro tavolo…

Dal Decumano si arriva al lungomare, da dove si gode la vista romantica della parte nord della città, per proseguire poi verso la Riva Marsal Tito dove si affaccia il ristorante Spinnaker del Valamar Riviera Hotel. Parenzo trasuda storia da ogni via. Fu un castrum romano costruito nel II secolo a.C. Poi, durante il regno di Ottaviano, venne trasformata in una città e, nel I secolo, proclamata Colonia Iulia Patentium. E ogni civiltà ha lasciato tracce indelebili.

Vista fantastica dalla veranda all’aperto e un servizio attento e impeccabile dallo staff di sala sempre a disposizione. La cucina viene rifornita giornalmente di tutto quello che il mare offre sempre fresco, dei prodotti delle fattorie e dei frutti dei boschi che circondano la cittadina. Così, dalle abili mani del cuoco, potrà arrivare al vostro tavolo una saporita sardina dell’Adriatico affumicata su una eterea spugna di menta e polvere di olio d’oliva piuttosto che una tartara di calamari dell’Adriatico e piselli giovani, noce di mele Granny Smith. Dolci aromi istriani nel gazpacho al pomodoro con olio al basilico (buonissimo); sapori decisi nel polpo cotto nel sous vide, molto morbido e ben accompagnato da patate, lemongrass, ragù di piselli e piccole carote glassate.

Un fresco sorbetto al gin, ibisco e rosmarino anticipa il buon filetto del bue istriano Boškarin. I dolci sono sempre belli per gli occhi e golosi per il palato. Gli altri sapori dell’Istria Verde gli scoprirete nella ricca carta dei vini che spazia anche oltre confine. Circa 50 euro.

Arrivando da nord si deve attraversare il confine a Pozane proseguendo per Buzet, Vizinada, oppure si può attraversare il confine a Kastel o Plovanja e proseguire seguendo le indicazioni per Buje, Cittanova e Porec/Parenzo; da Trieste (65 km) seguire la direzione Capodistria, Kastel, Buje, Cittanova, Parenzo.