— Pasticceria Zaffiro
Vicolo Parolari, 2 bis
Rovereto (TN)
Dolci Zaffiro
Quale frutto più intrigante di una mela, dove all'interno sono racchiusi i profumi e i sapori del Trentino, poteva essere preso...

Eva potrebbe essere la mascotte di questa eclettica pasticceria. Non è un personaggio vivente, ma un dolce che racconta il territorio attraverso gli occhi di un giovane roveretano, Luca Pasolli, con la fissa del Futurismo. E quale frutto più intrigante di una mela, dove all’interno sono racchiusi i profumi e i sapori del Trentino, poteva essere preso a pretesto per raccontare un territorio generoso che si estende dalla Val di Gresta fino al Lago di Garda dove le coltivazioni biologiche di ortaggi, erbe officinali, mele e quant’altro sono la norma? Eva rappresenta un matrimonio tra frutta e verdura che richiama la freschezza dell’aria e dell’acqua dei laghi e delle montagne del Trentino.

Il locale, nel cuore di Rovereto, appena un anno fa è stato bellamente ridisegnato al suo interno da valenti artigiani della zona che hanno inserito pezzi unici di design e un imponente bancone in marmo viola di calacatta di ben 8 metri. Una piccola culla con tante bontà idonea per ogni momento della giornata, dalla colazione del mattino al pranzo (gnocchi fatti in casa); dall’aperitivo spumeggiante alla pizza gourmet, rigorosamente da lievito madre. Ma la pasticceria è spettacolare perché i dolci, oltre che con la tecnica e la mano felice, sono creati anche con il cuore. Nascono così le torte che seducono occhi e palati come la sontuosa Sacher o Zaffiro, la mousse al biscotto, amarena e cacao. E poi le monoporzioni dai nomi biblici come Eva. Tutto è buono e sano; l’accoglienza sorridente è un valore aggiunto.