— Osteria Plip
Via San Donà 195/B
Mestre (VE)
Osteria Plip
dal lunedì al giovedì dalle ore 18:00 alle ore 23:00; venerdì dalle ore 18:00 alle ore 24:00; sabato dalle ore 12 alle ore 15:00 e dalle ore 18:00 alle ore 24:00; domenica dalle ore 12 alle ore 15:00 e dalle ore 18:00 alle ore 23:00
tutte
Turno di chiusura: mai
Ferie: mai
David Marchiori è un cuoco preparato e creativo, con un istinto innato per la ricerca. La sua verve si rispecchia nel menu, ampio e rispettoso di ogni tipo di dieta. Le ricette scelgono prodotti locali e sapori che arrivano da lontano. Lo spiega Stefano Titone che racconta…

La caratteristica principale di questo luogo è la libertà di interpretazione. Già prima di entrarci sappiamo che è un’osteria nata laddove, in tempi passati, c’era una centrale del latte, la Plip per l’appunto. E che ospita una pizzeria, ma può essere l’ambientazione ideale per un aperitivo, un meeting point e un cocktail tra amici. Insomma ciò che mette in connessione la tipica osteria e il ristorante gourmet, senza bisogno di etichette, anche se quelle di vino e birra sono molte e fanno parte integrante dell’arredo. David Marchiori è un cuoco preparato e creativo, con un istinto innato per la ricerca. La sua verve si rispecchia nel menu, ampio e rispettoso di ogni tipo di dieta. Le ricette scelgono prodotti locali e sapori che arrivano da lontano. Lo spiega Stefano Titone che racconta piatti come la battuta di manzo con zabaione di parmigiano e chips di prosciutto crudo; gli spaghetti aglio olio peperoncino mantecati al Castelmagno; il filetto di spada con cipolla caramellata e crumble di olive nere, oppure il filetto di maiale in crosta di guanciale con crema speziata di arachidi. In alternativa le pizze artigianali con impasto a lenta maturazione, oppure i sostanziosi burger. Lo staff è preparato e puntuale, dal momento dell’aperitivo ai dessert come la meringata di cioccolato bianco e peperoncino. Buona la proposta di cocktail che si possono assaporare a tutto pasto. La cantina accoglie circa 150 etichette e una settantina di birre artigianali selezionate. Il conto alla carta si aggira intorno ai 35 euro. Scende se si opta per burger oppure pizza.