— Noir
Via Fontane 1
Ponzano Veneto (TV)
Noir
a cena
le principali
Turno di chiusura: domenica
Ferie: variabili
I piatti sono molto coreografici, belli da vedere ma, questione sostanziale, anche molto buoni da mangiare: lo stile denota tecnica, equilibrio e attenzione al dettaglio, così le proposte risultano centrate e gustose. Dal ricco menu…

Due amici, due cuochi ancora molto giovani ma già ricchi di esperienza, si incontrano e tornano dalle parti di casa dopo soste professionali importanti fuori regione e anche all’estero. Noïr, due puntini sulla i che rappresentano graficamente la coppia di cuochi, è un bel locale poco distante da Treviso, arredato in stile moderno con arredi minimal ma non troppo, perché il calore non manca, grazie anche a un’accoglienza come si deve. Oltre che al tavolo, si può mangiare anche direttamente affacciati senza barriere sulla cucina a vista.I piatti sono molto coreografici, belli da vedere ma, questione sostanziale, anche molto buoni da mangiare: lo stile denota tecnica, equilibrio e attenzione al dettaglio, così le proposte risultano centrate e gustose. Dal ricco menu “Contrasto” (7 piatti a 65 euro) ecco allora “Funghi”, un’inconsueta combinazione in cui si ritrovano cannellini, porcini, ovoli e fiore di zucchina. Si continua con l’ottimo branzino, pomodoro, scapece di cozze e basilico, per poi passare ai riusciti ravioli con baccalà, cipolla di Tropea e alga spirulina. Molto buono anche il risotto con zafferano, ricotta, porcini e nocciole. Tra i secondi convince il coniglio con chutney di fichi e cicoria, così come è golosa la pancia di maialino al tè verde e mela acidulata. Conclusione dolce piccante con “The Hurtlocker”, al cioccolato bianco e wasabi. Oltre a questo menu, a 55 euro c’è “Armonia”, mentre alla carta si spendono circa 50 euro. Carta dei vini in evoluzione ma già ben assortita, servizio sorridente e cordiale.