— Masi Tenuta Canova
Via Delaini, 1 - Loc. Sacro Cuor
Lazise del Garda (VR)
Masi Tenuta Canova
sempre
tutte
Turno di chiusura: domenica sera (e martedì tutto il giorno nei mesi di febbraio, marzo, ottobre, novembre, dicembre)
Ferie: da Natale ai primi di febbraio
Tra gli antipasti, menzione d’onore al piatto della stagione primavera/estate: ovetto bio 65°, asparagi verdi, nido croccante e fonduta di formaggio cimbro, da abbinare a un Beldosso o un Bonacosta. Tra i primi, oltre al mitico risotto all’Amarone, è vivamente consigliato…

C’è tutto: il lago di Garda, le colline della Valpolicella, le montagne e i vigneti. La Tenuta Canova è un luogo a più anime: il Wine Discovery Museum, un percorso multimediale attraverso la viticoltura, la storia di Masi e della famiglia Boscaini; il fruttaio per l’appassimento delle uve con il locale dedicato all’affinamento del celebre Campofiorin, il suggestivo Wine Bar che ospita anche lo shop dove poter scegliere tra più di cinquanta etichette pregiate di vini, e naturalmente il ristorante. E proprio qui, in un ambiente dove convivono poster di réclame vintage con quadri d’arte contemporanea, e un arredo tutto legno e pietra, una giovane e preparata brigata di cucina crea abbinamenticibo-vino e serve in tempi rapidi piatti saporiti che esaltano prodotti del territorio (salumi della Valpolicella, formaggi della Lessinia, olio del Garda. Tra gli antipasti, menzione d’onore al piatto della stagione primavera/estate: ovetto bio 65°, asparagi verdi, nido croccante e fonduta di formaggio cimbro, da abbinare a un Beldosso o a un Bonacosta. Tra i primi, oltre al mitico risotto all’Amarone, è vivamente consigliato il piatto di tagliatelle di farro con ragù bianco di corte e tartufo nero e, per gli amanti del pesce, ci si sposta verso il lago con un piatto di bigoli appena piccanti con sarde, pomodorini e olive gardesane. Tra i secondi, spicca il luccio in conserva alla gardesana con crostoli di polenta alla griglia. In cantina tutti i vini della luminosa galassia Masi. Conto sui 40 euro.