— Strada de Sort, 64
Moena (TN)
Malga Panna
sempre
tutte, eccetto Diners e American Express
Turno di chiusura: lunedì; mai a luglio e ad agosto e nel periodo natalizio
Ferie: da dopo Pasqua a metà giugno, da ottobre a fine novembre
Tradizione, fantasia, rilettura del passato sono l’essenza di questo locale. In questo modo Paolo Donei continua il racconto iniziato dalla sua famiglia ripercorrendo le tappe e la storia della gastronomia della sua valle…

C’era una volta una vecchia malga con un bel camino sempre acceso, caldo e rassicurante rifugio per stanchi escursionisti e affamati sciatori. Di anni ne sono passati tanti e della vecchia malga è rimasto solo il caldo camino, il resto ha ceduto il passo e ha fatto posto a un elegante e raffinato locale che con la sua bella stube, dai legni caldi e profumati, non fa certo rimpiangere la vecchia casa. Anche il cibo è cambiato, i saporiti panini e la gustosa polenta hanno lasciato il posto ad una cucina raffinata ed elegante al comando di Paolo Donei. La cucina però non ha rinnegato le sue radici.

Tradizione, fantasia, rilettura del passato sono l’essenza di questo locale. In questo modo Paolo Donei continua il racconto iniziato dalla sua famiglia ripercorrendo le tappe e la storia della gastronomia della sua valle, ma impreziosendo i piatti con tocchi fantasiosi e incastonando nel territorio anche un po’ di Mediterraneo. Divertente passare dalle gustose code di gambero arrosto, crudo di salmerino, asparagi e gelato allo yogurt, al tradizionalissimo tortello di capriolo, scamorza fondente, gel di yuzu e insalata di spinaci. Oppure adagiarsi tra i gustosi profumi del riso alle bacche di sorbo, fiori d’alpeggio e quinoa soffiata.

Dolci che seducono anche in modo insolito. Per i vini fidatevi dei consigli di Michele Grossi (Sommelier delle Venezie 2018), che saprà consigliarvi al meglio. Servizio eccellente, cordiale e ricco di premure. Due menu degustazioni da 65 e 75 euro; alla carta circa 85.

Dal casello di Ora (autostrada del Brennero) seguite le indicazioni verso la Val di Fiemme e la Val di Fassa. Dal centro di Moena i cartelli vi guideranno fino a questo splendido balcone alle pendici del Latemar. Con le strade innevate funziona un servizio di navetta.