— Via Margone, 15
Località Ravina, Trento
Locanda Margon
immagini per Locanda Margon Trento 2016
dalle 12:30 alle 15 e dalle 19:30 alle 22
tutte, eccetto Diners
L’artefice è Alfio Ghezzi, allievo, e si vede, del compianto Gualtiero Marchesi. Non stupisce, quindi, che in avvio di serata, ci venga proposto “riso, oro e zafferano”, che la “Fondazione Marchesi” ha affidato a pochi selezionati allievi. Di certo la mozzarella in carrozza e il cannolo di pasta fermentata…

Il recente restyling di Locanda Margon ha portato a rinfrescare gli interni del ristorante con pochi e mirati interventi. L’architetta Diletta Stazzi ne ha mantenuto eleganza e raffinatezza da “Salotto Gourmet”, intervenendo anche sulla “Veranda”, pensata per i pranzi di lavoro (3 piatti in 52 minuti cronometrati) o le cene informali. L’unico ristorante a 2 stelle Michelin del Trentino, voluto dalla Maison Ferrari, non è, infatti, solo il tempio dello spumante ma uno dei più riusciti esempi di “haute cuisine” identitaria oggi operante in Italia. Ne è artefice Alfio Ghezzi, allievo ̶ e si vede ̶ del compianto Gualtiero Marchesi.

Non stupisce, quindi, che, in avvio di serata, ci venga proposto “riso, oro e zafferano”, che la “Fondazione Marchesi” ha affidato a pochi selezionati allievi. Di certo la mozzarella in carrozza e il cannolo di pasta fermentata ed erba cipollina sono il promettente esergo di una storia tutta italiana che Ghezzi racconta a tavola. I primi variegati amuse bouche vengono dedicati al trentino: la mortandela in sfoglia di sesamo, il raviolo di mela, prima di passare al capolavoro dei fiori di zucca, salsa al curry e zucchine alle mandorle. Poi i ravioli di basilico e gelatina di mozzarella e la trota con scaglie di ravanello marinato. Infine la burrosa animella in panatura di grissini.

Il dolce “Rosada”: una crema a base di latte e uova, profumata di rose e sormontata da frutti rossi e croccante pasta fillo. Menu degustazione da 90 euro a 180, per Suggestione Bollicine con abbinamento degli spumanti della casa.

Dal casello di Trento Nord imboccate la tangenziale in direzione Verona. Troverete
il cartello che indica la località Ravina, girate a destra e seguite le indicazioni salendo in mezzo alle vigne.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/ventavola/public_html/wp-content/themes/make-child/single.php on line 147