— Via Bassane, 1
Asolo (TV)
Locanda Baggio
sempre
Bancomat, CartaSì, EuroCard, Mastercard, VISA
Turno di chiusura: domenica sera e lunedì
Ferie: mai
I Baggio, ovvero Nino e Antonietta, curano l’accoglienza della loro osteria, luogo dall’anima aristocratica e semplice, secondo i buoni valori di un tempo e coccolano l’ospite con una cucina di alto profilo, ben costruita, densa di passione e, nello stesso tempo, di grande delicatezza…

Asolo è sempre Asolo: uno dei borghi più belli d’Italia. Il suo fascino discreto è un biglietto da visita che lo rende unico al mondo. La Locanda Baggio ne rispecchia lo stile, evocando atmosfere della civiltà veneta più schietta. Un luogo di sobria eleganza dove si sta bene, ieri come oggi. I Baggio, ovvero Nino e Antonietta, curano l’accoglienza della loro osteria, luogo dall’anima aristocratica e semplice, secondo i buoni valori di un tempo e coccolano l’ospite con una cucina di alto profilo, ben costruita, densa di passione e, nello stesso tempo, di grande delicatezza.

Cucina di tradizione, rinnovata nell’espressione stilistica e – dopo tanti anni – ancora carica di energie. Quelle assicurate dalle cose buone. Cucina dove stagionalità, territorio e capacità interpretative danno concretezza a piatti di grande misura ed equilibrio. Di pesce e anche di carne, di tradizione ma anche un po’ creativa. Da segnalare il salmone marinato profumato all’aneto, il millefoglie di polenta e baccalà mantecato, i ravioli di branzino con gamberi e il loro brodetto, l’arrosto croccante di maialino speziato, oltre ai formaggi della vicina montagna.

Il menu degustazione a 65 euro consente di cogliere la complessità di tutti i valori golosi in carta. Capitolo vini: la cantina è doverosamente attenta al territorio ma, essendo i Colli Asolani una realtà turistica di rinomanza internazionale, soddisfa sicuramente le esigenze di una eclettica clientela internazionale. Alla carta circa 60 euro.

Percorrendo la strada da Bassano a Montebelluna, arrivati alla rotonda di Asolo, girare in direzione Pagnano. Dopo il ponte girare a destra seguendo le indicazioni verso Monfumo. In due km circa sarete a destinazione.