— Via Tavernelle, 3
Altavilla Vicentina (VI)
L’Altro Penacio
0444371391, 3486702324 altropenacio@gmail.com
sempre
tutte
Turno di chiusura: domenica, lunedì a pranzo
Ferie: i primi 10 giorni di gennaio, 10 giorni ad agosto
La sua mano felice spazia dalla carne al pesce. Anzi, è stato proprio Enzo ad allargare gli orizzonti della cucina locale percorrendo nuove strade. Quella del mare, appunto. E allora si parla di baccalà di cui è uno specialista: nella classica versione “alla vicentina”, ma anche in quella più morbida…

Perché “Altro”? Perché il locale – al piano terra dell’Hotel “Tre Torri” – si inserisce in una tradizione gastronomica di oltre cent’anni, di cui la famiglia “Penacio” è un riferimento. Enzo Gianello è un cuoco che riesce sempre a sorprendere per il suo talento e la sua vivacità. È stato tra i precursori di una stagione brillante della cucina veneta, assieme all’indimenticato Severino Trentin, di cui è ancora oggi un protagonista.

La sua mano felice spazia dalla carne al pesce. Anzi, è stato proprio lui ad allargare gli orizzonti della cucina locale percorrendo nuove strade. Quella del mare, appunto. E allora si parla di baccalà di cui è uno specialista: nella classica versione “alla vicentina”, ma anche in quella più morbida, mantecato come una nuvola. Ma questo è solo un assaggio del menu di pesce al quale lo chef dedica le sue migliori energie e felici guizzi di inventiva. La materia prima arriva tutti i giorni da Venezia e dai porti dell’Adriatico in grande varietà: crostacei, molluschi e le specie più pregiate anche per gli appassionati del crudo.

Vanno ricordati l’antipasto con carpaccio di branzino e tartare di tonno, la deliziosa zuppetta di calamari e la scaloppa di tonno alla mediterranea. Senza dimenticare “il grande piatto del mare”, una proposta di degustazione con tutto il meglio offerto dal mercato. Siccome il cuoco non dimentica la lezione imparata in giovinezza, lo spiedo della cucina promette interessanti piatti di carne. Cantina molto ben fornita, servizio attento. Sui 45 euro.

Si trova a 8 km da Vicenza lungo la statale che collega il capoluogo berico a Verona. Per chi arriva da Venezia il casello consigliato è quello di Vicenza Ovest; per chi arriva da Verona quello di Alte Montecchio.