— Albergo Europa s.a.s - Stube Gourmet
Corso IV Novembre, 65/67
Asiago (VI)
La Stube Gourmet
la sera
tutte
Turno di chiusura: lunedì e martedì, escluso agosto e festività natalizie
Ferie: quattro settimane tra aprile e maggio, quattro settimane tra ottobre e novembre
La mano delicata e la creatività dello chef Longhini non si fermano ai pur ricchi prodotti dell’Altopiano, ma spaziano attraverso materie prime ricercate in Europa e nel mondo. Perché la cucina non è solo chilometro zero e la creatività non ha confini…

Il richiamo delle origini è rimasto sempre forte. Jgor Tessari, durante il lockdown di primavera, ha continuato a pensare al suo Altopiano, finendo per tornarci. Si è riformata così una coppia di altissima qualità in centro ad Asiago, quella di Alessio Longhini in cucina e Tessari in sala. La Stube Gourmet, creatura e progetto dei fratelli Mosele all’interno dell’Hotel Europa, continua a stupire e a regalare emozioni. Merito della mano delicata e della creatività del giovane Longhini, che non si ferma ai pur ricchi prodotti dell’Altopiano, ma spazia attraverso materie prime ricercate in Europa e nel mondo. Perché la cucina non è solo chilometro zero e la creatività non ha confini. E se un prodotto è buono perché non proporlo al cliente appassionato? In un menu semplificato nei numeri tiene sempre banco la proposta di degustazione battezzata “Gadenkhe, memorie territoriali del cuoco” (100 euro), dove, in 5 portate, si riconosce la mano delicata di Alessio che padroneggia gli elementi vegetali nel Giardino di verdure, terra alla mandorla, formaggio caprino, e del riso Carnaroli, ortiche, lumache, verbena, fiori, con i sapori più decisi delle carni di capriolo e lombo di agnello in crosta. Chi non prende il menu degustazione, può assaggiare lo storico dessert “La mucca”, a base di latte e derivati. Menzione d’onore per la cantina e per la carta dei vini, non puntate sulle cose che conoscete ma chiedete consiglio a Jgor: ci saranno piacevoli scoperte. Alla carta sui 110 euro; nella Hosteria, aperta anche a pranzo, piatti della tradizione e conto molto più leggero.