La Stube Gourmet, per festeggiare il solstizio d’estate

Il richiamo delle origini è rimasto sempre forte. Jgor Tessari, durante il lockdown di primavera, ha continuato a pensare al suo Altopiano, finendo per tornarci. Si è riformata così una coppia di altissima qualità in centro ad Asiago, quella di Alessio Longhini in cucina e Tessari in sala. La Stube Gourmet, creatura e progetto dei fratelli Mosele all’interno dell’Hotel Europa, continua a stupire e a regalare emozioni. Merito della mano delicata e della creatività del giovane Longhini, che non si ferma ai pur ricchi prodotti dell’Altopiano, ma spazia attraverso materie prime ricercate in Europa e nel mondo. Perché la cucina non è solo chilometro zero e la creatività non ha confini.

E se un prodotto è buono perché non proporlo al cliente appassionato? In un menù semplificato nei numeri tiene sempre banco la proposta di degustazione battezzata “Gadenkhe, memorie territoriali del cuoco” (100 euro), dove, in cinque portate, si riconosce la mano delicata di Alessio che padroneggia gli elementi vegetali del Giardino di verdure, terra alla mandorla, formaggio caprino e del Riso Carnaroli, ortiche, lumache, verbena, fiori, con i sapori più decisi delle carni di capriolo e lombo di agnello in crosta. Chi non prende il menu degustazione, può assaggiare lo storico dessert “La mucca” tutto a base di latte e derivati. Menzione d’onore per la cantina e per la carta dei vini, non puntate sulle cose che conoscete ma chiedete consiglio a Jgor: ci saranno piacevoli scoperte. Alla carta sui 110; nella Hosteria, aperta anche a pranzo, piatti della tradizione e conto molto più leggero.

 

Stube Gourmet dell’Hotel Europa – Via IV Novembre 67; Asiago (VI)

T. 0424 462659; www.hoteleuroparesidence.it;info@hoteleuroparesidence.it;

Aperto: sera. Turno di chiusura: lunedì; martedì (mai in stagione).

Ferie: aprile, maggio, ottobre, novembre. Carte di credito: tutte