— Strada de Tamion, 3 - Località Tamion
Sèn Jan di Fassa (TN)
L Chimpl
solo la sera; nella stagione estiva, su prenotazione, anche a pranzo
tutte, eccetto American Express
Turno di chiusura: domenica
Ferie: da Pasqua a metà giugno, da fine settembre ai primi di dicembre
Tradizione di cui la cucina è specchio fedele, ma che persegue senza incertezze anche la fantasia e il coraggio senza mai tradire il territorio che sempre ispira i sapori dei piatti…

Sarete nel segno di Re Laurino: un fascinoso borgo nel cuore di una località dolomitica ricca di turismo, invernale ed estivo, ma storicamente avara di un’offerta gastronomica che esca dai canoni di una quotidiana normalità. La valida offerta alberghiera a tutto tondo ha forse “scoraggiato” l’apertura di ristoranti gourmet. Con un’eccezione. Infatti, da circa sette anni, il ciuffolotto (‘l chimpl) fa sentire il suo canto. “Accanto” all’Hotel Gran Mugon, nel borgo di Tamion, Katia Weiss e Stefano Ghetta, armati di molto coraggio, capacità e pazienza, curano il loro piccolo angolo goloso.

Una enclave che, di anno in anno, si rifà bella per coccolare al meglio una clientela che cresce di anno in anno. La sala è accogliente, luminosa, elegante e moderna quanto basta per non dimenticare i valori della tradizione valligiana. Tradizione di cui la cucina è specchio fedele, ma che persegue senza incertezze anche la fantasia e il coraggio senza mai tradire il territorio che sempre ispira i sapori dei piatti. L’uovo soffice di Tamion con spinaci, formaggio fassano, patata e tartufo è oramai una pietra miliare inamovibile, mentre i frutti della montagna, dalle erbe ai funghi fino alle essenze più sconosciute, impreziosiscono la selvaggina.

Compare delicatamente anche il Mediterraneo nei tagliolini con scampi, pesce spada e molluschi prima di tornare nelle Dolomiti con la sella di capriolo e composta di cavolo rosso. Dolci e pani peccaminosi. In cantina ampio spazio a vini trentini. Alla carta circa 65 euro.

Dall’autostrada del Brennero uscire al casello di Ora, salire verso la Val di Fiemme e proseguire per la Val di Fassa. Giunti alla frazione di S. Giovanni girare a sinistra verso Vigo di Fassa. Dopo il paese girare, ancora, a sinistra verso la frazione di Tamion.