— Via Priesnig, 17
Tarvisio (UD)
Ilija Ristorante
sempre
tutte, eccetto Diners
Turno di chiusura: lunedì; mai in alta stagione
Ferie: variabili nel tardo autunno
Sin dalle prime pagine del menu spiccano prepotentemente le variegate e golose proposte di pesce. Ilija, cuoco con i natali in Croazia, con creatività e coraggio ha deciso di proporre i sapori e i profumi del mare, prezioso patrimonio della sua memoria…

La millenaria foresta di Tarvisio, al confine con l’Austria e la Slovenia, fa da splendida cornice al ristorante che si affaccia su un superbo campo da golf. Durante la bella stagione la terrazza esterna offre un magnifico panorama sulla piana del Priesnig. Quando, invece, le temperature si irrigidiscono e il manto bianco della neve ricopre tutto, le calde e accoglienti sale interne offrono un riparo confortevole e consentono uno sguardo inedito e privilegiato sul Generale Inverno.

Sin dalle prime pagine del menu spiccano prepotentemente le variegate e golose proposte di pesce. Ilija, cuoco con i natali in Croazia, con creatività e coraggio ha deciso di proporre i sapori e i profumi del mare – prezioso patrimonio della sua memoria – in un inusuale contesto montano. Il pesce fresco arriva quotidianamente dal Golfo di Trieste e viene esaltato con naturale semplicità, con qualche leggiadro tocco di spezie orientali e bontà locali, come i lamponi e il burro di malga.

La deliziosa tartare di ricciola e maionese Lustock (porro selvatico, tipico del tarvisiano) può essere una leggiadra partenza per poi proseguire con il conchiglione al ragù di verdure e salsa ai quattro pomodori. Tra i secondi, molto buono il filetto di gallinella camouflage. I dolci sono tutti golosi, in particolare la caprese al cioccolato. La cantina è ben fornita e offre una ricca scelta di vini bianchi non solo locali. Il servizio è sorridente e premuroso. Menu degustazione a 5 e a 7 portate, rispettivamente a 60 e a 75 euro; se si sceglie alla carta ne bastano 55.

Uscire dall’autostrada A23 che da Udine porta a Tarvisio per entrare in paese. Seguire la segnaletica per il campo da golf e, dopo una grande caserma, svoltare a destra e, dopo poco, si è giunti a destinazione.