— Via dietro San Sebastiano, 7
Verona
Il Desco
045595358 www.ildesco.com
sempre
tutte
In cucina le redini sono passate saldamente in mano al giovane Matteo, talentuoso figlio d’arte che ha portato nei piatti una nuova freschezza senza stravolgere il glorioso passato paterno. Il crudo di spigola e gamberi rossi, asparagi marinati e pistacchi…

È la Verona più intima e raccolta, una città dalla meravigliosa storia con un centro che merita di essere visitato più e più volte, quella che ospita il Desco. A due passi dal Lungadige, questo è un locale di rara eleganza, in un palazzo del 1500. All’interno un’atmosfera di grande classe e un ambiente di calda accoglienza nel quale Elia Rizzo si è espresso come uno dei principali autori del racconto dell’alta ristorazione cittadina.

Ora in cucina le redini sono passate saldamente in mano al giovane Matteo, talentuoso figlio d’arte che ha portato nei piatti una nuova freschezza senza stravolgere il glorioso passato paterno. Il crudo di spigola e gamberi rossi, asparagi marinati e pistacchi, oltre alla qualità della materia prima, testimonia il perfetto abbinamento di sapori e colori che si conferma anche nella zuppa di granciporro, ceci, quinoa soffiata e olio aromatico. Il pesce sfila alla grande con il merluzzo carbonaro, asparagi, emulsione di frutti rossi e mela verde o con la lingua e polpo, purè di topinambour, rapa bianca, salsa verde e mostarda. Gli amanti della carne saranno deliziati da uno squisito petto di piccione servito rosa, crema di riso alla parmigiana e cavolo viola agrodolce.

Anche i dolci sono di alto livello a partire dai sapori di un tiramisù alle spezie: biscotto croccante alla nocciola e caffè, gelato di mascarpone e polvere di spezie orientali. La carta dei vini è importante e ben articolata. Il servizio è professionale e di grande cordialità. Il menu “Generations” costa 150 euro; alla carta circa 120.

Uscire a Verona Sud (A4) e puntare verso il centro. Parcheggiare in Piazza Cittadella e godersi la passeggiata nel centro storico tra famosi siti che identificano Verona come l’Arena,Piazza Erbe, la Casa di Giulietta e Romeo e lo stesso fiume Adige.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/ventavola/public_html/wp-content/themes/make-child/single.php on line 147