— Srednja Ulica, 2
Verteneglio/Brtonigla (Istria/Croazia)
Hotel San Rocco
sempre (dalle 13 alle 23)
Visa, American Express, Diners, Mastercard, Maestro – Jeunes Restaurateurs d’Europe
Turno di chiusura: Informazione non disponibile
Ferie: Informazione non disponibile
Qui si respira l’aria di una antica civiltà che traspare dall’accoglienza e trasuda dalle storiche mura. La cucina non dimentica mai territorio e mare, con una materia prima di rara eccellenza, tra cui olio d’oliva della casa. Le ottime capesante con zucca e tartufo bianco…

Tre lustri sono ormai trascorsi da quando la famiglia Fernetich decise di trasformare gli antichi poderi di campagna a pochi chilometri dal blu dell’Adriatico in un romantico relais nel mezzo delle dolci colline della Malvasia istriana. L’affascinante albergo, immerso nel verde e dotato di ogni comfort, racchiude uno dei ristoranti più ricercati della costa istriana che, sempre sotto lo sguardo vigile di Teo, incrementa e consolida l’ottima fama più che meritata.

Tullio e Rita, assieme ai figli Teo (Presidente dei Giovani Ristoratori della Croazia) e Luana (responsabile del Food & Wine nel centro del borgo), sono depositari di una antica civiltà che traspare dall’accoglienza e trasuda dalle storiche mura. La cucina non dimentica mai territorio e mare, con una materia prima di rara eccellenza, tra cui olio d’oliva della casa.

Le ottime capesante con zucca e tartufo bianco fanno da viatico al succulento risotto con calamari e lime. Tra i secondi la delicatezza garbata del tonno al mandarino fa da contraltare all’opulenza delle carni sia dell’agnello al miele a lunghissima cottura, sia della pancettina di maiale in crosta di pistacchio. Tra i dessert spicca glorioso il gelato al tartufo bianco con sottobosco di erbe aromatiche. Se il servizio è di grande gentilezza e professionalità, la carta dei vini offre un buon numero di etichette con ricarichi più che corretti, oltre al meglio delle malvasie istriane anche al bicchiere. Il menu degustazione costa 80 euro. Alla carta si superano di poco i 50. Per una esperienza che resta nella memoria.

Dalla superstrada che aggira Trieste passate per il valico di Rabuiese e, a Capodistria, seguite le indicazioni per Pola. O vi godete la splendida costa o imboccate la direttissima fino al bivio per Brtonigla-Verteneglio. Qualche chilometro ancora e troverete l’Hotel San Rocco all’entrata del paese, sulla destra (da Trieste 40 km).