— Ciottoli del Piave
Via Roma 5
Maserada sul Piave (TV)
Dolci Ciottoli del Piave
L’innata creatività di Stefano è sicuramente ispirata dal fiume sacro alla patria, il Piave, che dà anche il nome a tutta la sua produzione

Il destino dolce di Stefano Vianello era già scritto nel suo DNA: visionario e inventore di dolci, positivo per natura, lavoratore instancabile e sempre disponibile, in negozio, a dare spiegazioni sui suoi prodotti. Dopo il diploma alla scuola alberghiera e numerose esperienze in Italia e all’estero ha aperto il suo piccolo-grande negozio in quel di Maserada, nel 1996. Dopo 7 anni nessuna crisi. Anzi. Nel 2003 il vincolo si rafforza: arriva la coppa d’oro alla Fiera Internazionale di Longarone. La parola “dolce” è ben marcata nel suo DNA. Perché ama inventare dolcezze con materie prime locali, sia in estate con i gelati, le granite e i semifreddi; sia in inverno con i ciottoli del Piave (cioccolatini di gran classe e per tutti i gusti), grandi lievitati, le creme spalmabili Piavelle (alla nocciola, alle mandorle e cioccolato bianco, alla gianduia amara), i biscotti alla frutta Rimbalzi e le confetture extra anche senza zucchero. L’innata creatività di Stefano è sicuramente ispirata dal fiume sacro alla patria, il Piave, che dà anche il nome a tutta la sua produzione. Di questo lui è profondamente convinto. Ed è quello che conta. Il tocco artistico è di Raffaella Tassinari, nota pittrice Trevigiana che ha disegnato il packaging di tutte quelle cose buone.