— Via Giuseppe Mazzini, 39
36030 Costabissara VI
Distilleria Schiavo
Lentezza e attenzione al processo di distillazione fanno della grappa della Distilleria Schiavo un prodotto di chiara eccellenza. Una storia antica, iniziata nella Serenissima Repubblica Veneta nell'allora Costa Fabrica, oggi Costabissara: Domenico Schiavo in sella ad un carretto in compagnia di un alambicco si offre ai proprietari di grandi fattorie come “distillatore a domicilio”.

Raccoglie grandi quantità di grappa rifornendo, così, foresterie, locande e osterie del vicentino e tramandando la passione a suo figlio Giuseppe.

Molti anni dopo, fra le due Guerre, è la volta di Guido, che inizia ad utilizzare vinacce fresche, con il risultato di una maggiore resa, grappe profumate e sapori rinnovati.

Negli anni Sessanta, Giuseppe Schiavo apre alla nascente industrializzazione italiana: nuove distillerie e nuovi punti vendita si affacciano sul mercato, la distribuzione in provincia aumenta e, di conseguenza, l’attività cresce velocemente. Cura nella ricerca delle materie prime, etichette semplici ma immediate, eliminazione dei silos di stoccaggio vinacce e il restauro completo dell’impianto di distillazione sono le iniziative portate avanti da Giuseppe, per aumentare e migliorare l’estrazione olfattiva e gustativa del prodotto, anche a scapito della quantità.

Con gli anni, si decide di abbandonare la grossa distribuzione per cominciare la sfida più grande: la ristorazione di alto livello e le enoteche storiche d’Italia. Piovono soddisfazioni e conferme di essere sulla strada giusta e anche all’estero si comincia a degustare e a ricercare la grappa della famiglia Schiavo.

Il mercato si apre alla nuova Europa e al mondo con Marco, quinta generazione, che, con una visione di marketing e di distribuzione del prodotto, cerca di dare un’immagine forte di tipicità e di territorio, proponendo il consumo del distillato anche in cucina e con i cocktail, per rinnovare il modo di gustare e di intendere la grappa.


In programma a We-Food

Marco Schiavo porta avanti la tradizione di famiglia con mano decisa, attenzione alla qualità ma nel contempo piglio dinamico e innovativo. In occasione di WeFood la sua elegante distilleria aprirà le porte al pubblico per quattro turni di visita guidata, a cui seguirà una degustazione e sperimentazione nel mondo del distillato e delle sue possibili reinterpretazioni.

La durata della visita completa di degustazione è di 1 ora e mezza e è aperta a un massimo di 15 partecipazioni per turno.

Per scoprire gli orari e registrarsi agli eventi, cliccare qui sotto.