— Via Asiago, 105
Tirolo (BZ)
Culinaria
sempre
AE, Visa, Bancomat
Turno di chiusura: lunedì, domenica
Ferie: tre settimane tra gennaio e febbraio, 10 giorni in luglio
C’è tanto Alto Adige nei piatti di questo giovane, ma non mancano mai nel ricco menu degustazione (92 o 107 euro con due portate in più) – che non a caso si chiama “Alps to Sea” – riuscite contaminazioni dal mare. A partire dalla freschezza del “carabinero”…

Due fratelli, un grande affiatamento e un panorama difficile da dimenticare. È la casa dei Kofler, con una splendida terrazza che dà su Merano e che si gode nei mesi estivi, e un’atmosfera di calore all’interno di questo locale rinnovato soltanto pochi anni fa; non da meno l’interessante cucina di Manfred che sa accarezzare i palati più esigenti.

C’è tanto Alto Adige nei piatti di questo giovane, ma non mancano mai nel ricco menu degustazione (92 o 107 euro con due portate in più) – che non a caso si chiama “Alps to Sea” – riuscite contaminazioni dal mare. A partire dalla freschezza del “carabinero” con piselli, menta e sambuco oppure dalle capesante marinate al lime con mela verde, arancia e fondo di cetriolo.

L’ottima tecnica e l’esperienza del cuoco si ritrovano anche nei tortelli ripieni con vitello nostrano e tartufo, emulsione alla carbonara, aglio e porro. C’è tutto il sapore delle vicine montagne nella sella di cervo con rapa al prezzemolo, zigolo dolce e ribes. Tra i dolci vale la pena assaggiare la raffinata armonia della pera “Kaiser Alexander” con panna acida, cioccolato e anice di montagna oppure la golosa intensità del cioccolato Valrhona Ivoire con arachidi caramellate, sorbetto di ciliegie e citronella. Bella carta dei vini, curata con amore da Stefan, con molte interessanti scelte anche al calice. Alla carta si spendono sugli 80 euro, la metà a pranzo con il menu più semplice proposto in versione bistrot.

Dal Piazzale della Stazione puntare verso viale Europa, Ponte Rezia, via Roma e Dorf Tirol. In circa 20 minuti.