— Zeni 1870
Via Costabella 9
Bardolino (VR)
Chiaretto in Anfora
+39 045.720022 www.zeni.it info@zeni.it
L’uva viene vendemmiata al mattino presto, e dopo la diraspatura si esegue una macerazione a freddo per circa 24 ore, poi una soffice pressatura. Terminata la fermentazione arriva un affinamento davvero singolare e affascinante

Si presenta con un colore rosato tenue ma brillante e vivo; un bouquet avvolgente che si apre con una spiccata nota di pietra lavica per esaltarsi con sensazioni di polpa di frutta bianca, pesca e fiori di sambuco. Il sapore è asciutto con una netta sensazione minerale che si prolunga lasciando una piacevole sensazione di freschezza. Si tratta del Chiaretto in Anfora della Cantina Zeni, dove fare il vino è una tradizione dal 1870 e da cinque generazioni. La zona di produzione non può essere che quella del Bardolino classico, nella sponda orientale del lago di Garda, terreni collinari dove il suolo è di origine morenica. Anche le uve che danno vita a questo vino sono quelle classiche − Corvina 70% e Rondinella 30% − raccolte a mano selezionando i grappoli migliori. L’uva viene vendemmiata al mattino presto, e dopo la diraspatura si esegue una macerazione a freddo per circa 24 ore, poi una soffice pressatura. Terminata la fermentazione arriva un affinamento davvero singolare e affascinante: il vino viene travasato in anfore di terracotta con le proprie fecce fini (lieviti di fermentazione) e lasciato riposare nella bottaia aziendale a temperatura controllata, per un anno. Non a caso è uno dei vini della FEF Collection, dove FEF è l’acronimo di Fausto, Elena e Federica. Una collezione che rappresenta la passione della quinta generazione Zeni per la sua terra natale. Può essere protagonista di un fresco aperitivo in compagnia, ma anche un compagno leggiadro del pesce di acqua dolce e dei formaggi freschi.