— Canto Amaro
Via Monte Baldo, 55/B
Garda (VR)
Canto Amaro

Canto Amaro è un liquore naturalmente amaro che ammalia come la Sirena che ammicca dalla bottiglia con le fragranze dei limoni del Garda, conquista con la dolcezza della vaniglia e affascina con le note amaricanti del cardo e della genziana. Un nuovo amaro assolutamente naturale, come da filosofia aziendale, senza coloranti e aromi naturali o artificiali, nato dalla raccolta di ingredienti unici, che si trovano maggiormente sulle sponde del Garda (limoni, arancio amaro, arancio dolce). L’amaro è frutto del cardo mariano e della china; il dolce della vaniglia bourbon mentre le note speziate sono regalate da cannella e fave tostate di cacao e caffè.

Leggenda vuole che Canto Amaro nasca da un amore struggente per il Lago di Garda e le sue botaniche: quello della Sirena, da donna a musa che grazie al suo “canto amaro” ha attirato l’attenzione di un fauno lacustre, che l’ha trasformata in sirena per salvarle la vita e renderla sua sposa, proprio nella Baia delle Sirene, a Punta San Vigilio. In quello specchio di acqua tra Garda e Torri del Benaco, conosciuta per i forti mulinelli lacustri dove si dice che ancor oggi nuotino delle donne bellissime, metà donna, metà pesce. Elisa Carta, raccoglitrice da generazioni, si è ispirata all’energia di questo luogo per creare un gusto mediterraneo sposando i limoni del Lago di Garda alle note amaricanti del cardo mariano. Il segreto è racchiuso in una ricetta trovata in un libro antico appartenuto al nonno paterno