— Masi - Terre e Vigne
via Monteleone, 26
Gargagnago di Valpolicella (VR)
Beldosso 2018 Lugana DOC Biologico
I vigneti sono stati selezionati nelle dolci colline a sud del Garda. Le viti di Trebbiano sono coltivate nel segno della sostenibilità, seguendo il protocollo del progetto “Uve di qualità” del Gruppo Tecnico Masi

Masi ha allargato il suo già prezioso portafoglio vini con due nuove prestigiose etichette: Lunatio e Beldosso Lugana DOC, entrambi biologici, proponendo così al mercato la sua versione “ecologica” di una delle denominazioni caratteristiche dell’area del Garda, che sta vivendo una nuova primavera sia in Italia che all’estero. Due vini che interpretano, con lo stile contemporaneo della cantina Masi, un grande classico della scuola vitivinicola veronese, il Lugana DOC. I vigneti sono stati selezionati nelle dolci colline a sud del Garda. Le viti di Trebbiano sono coltivate nel segno della sostenibilità, seguendo il protocollo del progetto “Uve di qualità” del Gruppo Tecnico Masi (GTM), che da sempre pone massima attenzione al rispetto del territorio e dell’ambiente, dando vita ai due vini biologici. Lunatio 2019 si caratterizza per l’immediata bevibilità e freschezza, mentre il Beldosso 2018, prodotto da uve selezionate, si presenta di buona struttura grazie all’affinamento di quattro mesi in fusti di rovere e di un anno in acciaio, entrando in commercio al secondo anno successivo alla vendemmia: un bianco deciso, importante. Ha caratteristico colore giallo dorato piuttosto carico, si esprime al naso con gli intensi profumi agrumati e del frutto della passione: accattivanti le leggere note di vaniglia. In bocca risulta pieno ed espressivo, con un intrigante finale che ricorda la mandorla. Gradevolissimo come aperitivo, questo Lugana accompagna perfettamente antipasti di pesce e crostacei, risotti e pasta con sughi leggeri, carni bianche. Perfetto anche con la pizza. Prosit.