— Piazza Calcalusso, 11
Barbarano Vicentino (VI)
Aqua Crua
la sera; giovedì, venerdì, sabato e domenica anche a pranzo
tutte
Turno di chiusura: lunedì e martedì
Ferie: prima quindicina di gennaio e ad agosto
Giuliano Baldessari ha lavorato su una “cucina di sottrazione” che arriva al cuore del gusto. Tutto è essenziale nella cucina dello chef trentino, dalla sala spartana e minimalista alla cucina a vista dove la brigata cucina concentrata e in silenzio...

In cinque anni Giuliano Baldessari ha dato una marcia in più a un territorio, quello a sud di Vicenza e dei Colli Berici, che era ricco di trattorie. Ma dove mancava un punto di riferimento per l’alta cucina. “Aqua Crua” ora è una piccola perla cresciuta a Barbarano Vicentino e che, oltre al pranzo e alle cene gourmet, propone anche un business lunch il giovedì e il venerdì, la “colapranzo” il weekend (sarebbe riduttivo definirlo semplicemente un brunch), il tavolo dei sommelier direttamente in cantina e cinque camere per respirare a fondo e a tutto tondo l’esperienza dello chef trentino.

Dal primo menù dedicato al suo grande maestro Massimiliano Alajmo, di cui è stato secondo alle Calandre per dieci anni, Giuliano Baldessari ha lavorato su una “cucina di sottrazione” che arriva al cuore del gusto. Tutto è essenziale nella cucina dello chef trentino, dalla sala spartana e minimalista alla cucina a vista dove la brigata cucina concentrata e in silenzio. Essenziali sono i nomi dei piatti di un menù liquido che cambia quasi giorno per giorno a seconda di quello che offre la stagione e il mercato: l’uovo, la mortadella, l’agnello, il Giappone, il piccione, il crudo.

Piacevoli esplosioni in bocca, ingredienti ricercati in una ricerca attenta alle sensazioni di acido e di amaro e a un allontanamento progressivo dal gusto dolce. Menù degustazione a 95 euro (“Frattali”) e 135 euro (“Iniziazione”) con gli abbinamenti curati dal sommelier Paolo Rancati.

Dalla A4 deviare verso la A31 in direzione di Rovigo. Percorrete l’autostrada fino al casello di
Barbarano Vicentino e poi seguire le indicazioni per il centro del paese.