— Cantina San Michele-Appiano
Via Circonvallazione, 17/19
Appiano (BZ)
Appius 2014
In vendita direttamente presso il punto vendita della cantina (0471664654 - enoteca@stmichael.it) a 95 euro (bottiglia singola in elegante astuccio di legno)

Hans Terzer, storico winemaker della cantina di S. Michele-Appiano, lo aveva dichiarato, presentando Appius 2010, che tutto era nato da un sogno: «ho sognato questo vino 30 anni. Finalmente nel 2010 la congiuntura astrale ha combinato tutti i fattori di successo». Una cuvée nata dalla selezione maniacale delle uve speciali provenienti da vecchi vigneti avari di grappoli ma ricchi di qualità. Anche il nome è strettamente radicato alla terra d’origine: Appius rappresenta la radice romana del nome Appiano. E i sogni, anche quando si ripetono, hanno contorni, sfumature e perfino profumi diversi. Terzer aveva anche dichiarato che un vino nato da un sogno non poteva avere regole e così e stato. Nella quinta edizione l’attore principale è lo Chardonnay con un 65% affiancato dal Pinot Grigio (15%), dal Sauvignon (12%) e dal Pinot Bianco (8%). Quest’annata regala un prodotto unico: colore giallo paglierino con brillanti riflessi verdognoli; freschezza, finezza, eleganza e mineralità. Voluttuoso l’impatto al naso: prima i profumi di fienagione, miele d’acacia e frutta a polpa bianca come la pera Williams; poi gli intensi profumi di frutta tropicale arricchiti dai sentori di menta e ortica fino a sensazioni vanigliate con profumi fragranti e molto delicati che ricordano pera, pesca e una nota di nocciola e noce. Bellissima la veste grafica della bottiglia che raffigura la propagazione degli ipertoni, ovvero i suoni più nobili che uno strumento sia in grado di produrre in una straordinaria armonia. Vi entusiasmerà per molti anni. Prosit.


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/ventavola/public_html/wp-content/themes/make-child/single.php on line 147