— Via Luigi Cadorna, 7 (ang. Via Felice Veneziani)
Trieste
Al Bagatto
a pranzo e cena
tutte
Molta acqua è passata sotto i ponti vicini: prima è stato il giovane Roberto Marussi a raccogliere il testimone dal padre Giovanni ma dopo due lustri ha lasciato redini e locale a Marko Kutnjak che continua con rinnovata passione e molto cuore ad interpretare la cucina del mare partendo dalle radici ma guardando sempre lontano.

Le rive e il mare sono a pochi passi ma in questo angolo discreto si respira l’aria del centro storico, di Piazza Unità d’Italia e della Trieste autentica. Le sue vecchie mura possono raccontare quasi mezzo secolo di storia gastronomica della città e magari custodiscono piccoli e grandi segreti dell’intellighenzia politica che un tempo era di casa. Correva l’anno 1966 quando la famiglia Marussi aprì i battenti e ancora vi aleggia, o così pare a noi avventori di vecchia memoria, un po’ dell’antica atmosfera.

Molta acqua è passata sotto i ponti vicini: prima è stato il giovane Roberto Marussi a raccogliere il testimone dal padre Giovanni ma dopo due lustri ha lasciato redini e locale a Marko Kutnjak che continua con rinnovata passione e molto cuore ad interpretare la cucina del mare partendo dalle radici ma guardando sempre lontano. Il mercato del mare detta i piatti ma potrete trovare l’insalatina di sgombri agli agrumi con pane croccante e, per gli amanti della carne, la tartare di filetto di manzo con pesto di biete. Omaggio alla città, poi, gli integrali e succulenti “Ravioli & Trieste” con cozze, baccalà, alici e patate.

“L’Ombrina nel Giardino” gratinata al limone con purea di patate viola e rapanelli combina felicemente la freschezza del mare con quella dell’orto. Oltre alla carta dei vini che è ben curata contando circa 350 buone etichette, servite anche al bicchiere e disponibili altresì per asporto, anche una carta degli olii che pesca in tutta Italia. “Percorso Degustazione” (per tutto il tavolo) a 60 euro; con i vini 80. Alla carta intorno ai 70 euro.

Una volta arrivati sulle famose Rive, dopo Piazza Unità d’Italia, dove si può parcheggiare, poi basta attraversare la strada. Si trova il locale in pochi minuti.

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/ventavola/public_html/wp-content/themes/make-child/single.php on line 147