Home » Arcugnano-Lapio | Zamboni Zamboni

Arcugnano-Lapio | Zamboni

Zamboni

Zamboni

 Via Santa Croce, 73 – 36057 Lapio di Arcugnano (VI)
 0444273079 |  www.trattoriazamboni.it info@trattoriazamboni.it
 Aperto: sempre – Turno di chiusura: lunedì e martedì – Ferie: dieci giorni a gennaio e dieci ad agosto
 Carte di credito: tutte   

Protagonista è una cucina saggia e, al contempo, moderna, basata sull’attenta ricerca della qualità della materia prima, sulla stagionalità degli ingredienti e sulla valorizzazione delle specialità del territorio. Così il prosciutto con cui si aprono le danze è…

Comodo da raggiungere (una decina di minuti dall’autostrada, percorrendo la Riviera Berica), situato in un contesto invidiabile sulla dorsale dei colli proprio sopra al lago di Fimon, Zamboni si conferma di anno in anno tra le soste gastronomiche più solide e affidabili del vicentino. Protagonista è una cucina saggia e, al contempo, moderna, basata sull’attenta ricerca della qualità della materia prima, sulla stagionalità degli ingredienti e sulla valorizzazione delle specialità del territorio. Così il prosciutto con cui si aprono le danze è quello di Montagnana, stagionato 18 mesi; il broccolo utilizzato per il flan con l’Asiago fresco è il fiolaro di Creazzo; il radicchio che compone lo strudel assieme a una fonduta di formaggi misti è quello rosso di Asigliano; il tartufo nero che dona aroma agli gnocchi con crema di latte è quello dei Berici. Con l’arrivo dei primi si fa strada anche la tradizione d’aia del locale: pappardelle con ragù bianco di faraona e ricotta affumicata, tortelli di cappone e finferle. Tra i secondi spiccano le lumachine in umido alle erbe con polenta, l’immancabile baccalà alla vicentina e il petto di anatra con salsa alle mele cotogne e vino rosso. Ci si fa prendere per la gola, insomma, ammirando uno splendido, verdissimo, panorama collinare. Ampia selezione di vini, proposti anche al calice. Servizio premuroso che ha la cordialità tipica delle conduzioni familiari. Si esce felici, spendendo una cifra abbordabile: difficile superare i 40 euro.

Davide Scapin Giordani

Come arrivare. Percorrendo la Riviera Berica verso sud al primo semaforo girate a destra, verso Arcugnano, e seguite l’indicazione Lapio. Troverete il ristorante alla vostra sinistra, prima della chiesa del borgo.